Attualità,  Il mare nelle canzoni,  Marinai,  Marinai di una volta,  Navi,  Recensioni,  Velieri

SOFFIA NEL VENTO (Blown’ in the wind)

Bob Dylan
Traduzione italiana Mogol
Versione Luigi Tenco

Quante strade deve percorrere un uomo

prima che lo si possa chiamare uomo?

Sì, e quanti mari deve sorvolare una bianca colomba

prima che possa riposare nella sabbia?

Sì, e quante volte le palle di cannone dovranno volare

prima che siano per sempre bandite?

La risposta, amico mio, sta soffiando nel vento

La risposta sta soffiando nel vento

Quante volte un uomo deve guardare verso l’alto

prima che riesca a vedere il cielo?

Sì, e quante orecchie deve avere un uomo

prima che possa sentire la gente piangere?

Sì, e quante morti ci vorranno perché egli sappia

che troppe persone sono morte?

La risposta, amico mio, sta soffiando nel vento

La risposta sta soffiando nel vento

Quanti anni può esistere una montagna

prima di essere spazzata fino al mare?

Sì, e quanti anni la gente deve vivere

prima che possa essere finalmente libera?

Sì, e quante volte un uomo può voltare la testa

fingendo di non vedere?

La risposta, amico mio, sta soffiando nel vento

La risposta sta soffiando nel vento.

https://youtu.be/h9iPdCkJkTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *