Archivi categoria: Sommergibile Leonardo Da Vinci – Pericolo a bordo

15.2.2018 all’Arsenale della Marina Militare di Taranto “Premio Qualità della Vita”

a cura Comitato per la qualità della vita Taranto

Pubblicato in Attualità, Marinai, Marinai di una volta, Recensioni, Sommergibile Leonardo Da Vinci - Pericolo a bordo | 13 Commenti

28 gennaio, puliamo le spiagge italiane

a cura www.fareverde.it

Pubblicato in Attualità, Recensioni, Sommergibile Leonardo Da Vinci - Pericolo a bordo | 8 Commenti

11.12.1916, Catello Palumbo

di Antonio Cimmino Catello Palumbo di Gaetano, 2° Capo meccanico, nato a Castellamare di Stabia il 13 aprile 1894, uno dei 797 uomini dell’equipaggio morti in mare della regia corazzata Regina Margherita, affondata da mine nella Baia di Valona l’11 … Continua a leggere

Pubblicato in Che cos'è la Marina Militare?, Marinai, Marinai di una volta, Navi, Recensioni, Sommergibile Leonardo Da Vinci - Pericolo a bordo | Lascia un commento

18.4.2016, Giuseppe Alessio

di Nicola Marzano Lunedì 18 aprile dello scorso anno sei andato in franchigia per conto di Dio, nostro caro e amato Comandante Giuseppe ALESSIO. Adesso che sei salpato per l’ultima missione, risposa in pace, nel grande mare di Nostro Signore … Continua a leggere

Pubblicato in Marinai, Marinai di una volta, Recensioni, Sommergibile Leonardo Da Vinci - Pericolo a bordo, Un mare di amici | 48 Commenti

4.12.2016 a Fano “Onoriamo Santa Barbara”

a cura A.N.M.I. Fano

Pubblicato in Attualità, Marinai, Marinai di una volta, Recensioni, Sommergibile Leonardo Da Vinci - Pericolo a bordo | Lascia un commento

Don, don , don … La campana Maria Dolens

di Roberta – Ammiraglia88 (*) La Campana dei Caduti di Maria Dolens ogni sera suona “cento rintocchi” per ricordare i caduti di tutte le guerra. L’enorme campana è stata creata dalla fusione dei cannoni, senza distinzione  di nazionalità e bandiere, … Continua a leggere

Pubblicato in Attualità, Poesie, Recensioni, Sommergibile Leonardo Da Vinci - Pericolo a bordo, Un calendario speciale | Un commento

Alberto Amendola

a cura Antonio Cimmino Il marinaio cannoniere Alberto Amendola nasce a Castellammare di Stabia. Fu catturato a Messina, dopo l’8 settembre 1943, e deportato in Germania. Non volle aderire alla Repubblica Sociale Italiana e fu uno di quelli che non … Continua a leggere

Pubblicato in Che cos'è la Marina Militare?, Marinai, Marinai di una volta, Navi, Recensioni, Sommergibile Leonardo Da Vinci - Pericolo a bordo, Storia | 37 Commenti