Attualità,  Emigrante di poppa,  Marinai,  Recensioni

Emigrante di poppa e capitano di lungo corso

di Giuseppe Manganaro

Ciao Ezio,
ho letto il tuo libro, GRAZIE DI CUORE!!!
L’ho letto tutto d’un fiato e ti faccio i miei più sinceri e sentiti complimenti.
Non lo dico per farti piacere, l’ho trovato davvero stupendo!!!
Sarà che anch’io mi sento un po’ “emigrante di poppa”…
Sarà la nostra terra che cambia ma mai abbastanza!
La leggevo quella Sicilia e affioravano i miei ricordi, (forse) diversi dai tuoi, ma capivo che in fondo le situazioni, le persone e i luoghi sono sempre gli stessi e che soprattutto le emozioni sono sempre le stesse!
Sono tornato bambino e sono ricresciuto in fretta…
…ho riso e mi sono commosso!
Grazie davvero Ezio,
fratello mio!

36 commenti

  • Lillo Vella

    Grazie di cuore Ezio, sei uno dei pochissimi che mi hai inviato un messaggio anzichè le “normali” scritte in bacheca, e anche in questo si vede la differenza e lo spessore delle persone e questo ti fa onore…. grazie ancora
    P.s. Anche un amico rimane un amico per sempre, malgrado la lontananza e il non vederci. Stammi bene

  • EZIO VINCIGUERRA

    Ezio Pancrazio Vinciguerra

    [:-)]
    Ciao Lillo
    se ti dico che ti voglio bene, mi credi?

  • Vincenzo Memoli

    Ho letto anch’io il libro.
    Grazie moltissimo,ezio,certamente guardo al futuro ma il passato ci ha forgiato e ci ha dato tanta esperienza che possiamo trasmettere al prossimo.w la marina,w l ANMI

  • Giovanni Colla

    Carissimo Ezio, come stai? io bene, ma cosa mi dici del nostro futuro? se ne sentono un pò di tutti i colori, Era bello quando in servizio creavi coesione
    Una volta marinai, marinai per sempre.

  • EZIO VINCIGUERRA

    Ciao Giovanni,
    che bella gradita sorpresa. Innanzitutto un abbraccio forte.
    Per il periodo storico e di crisi penso che siano state fatte cattive scelte per il personale negli anni ’90… e anche prima

  • Giovanni Colla

    Ezio la pensiamo un po’ tutti così… un carissimo abbraccio. Giovanni……una volta marinai, marinai per sempre.

  • Luigina Imbrgno

    Penso di condividere le parole del signor Giuseppe. Ho letto il libro e sono le stesse emozioni che ho riscontrato anch’io.
    Grazie infinite per il tuo bellissimo augurio a fine libro che accolgo con entusiasmo

  • EZIO VINCIGUERRA

    Grazie a te e a voi Luigina…nascono dal cuore anche se il momento non è proprio dei migliori
    “mai dire mai”

  • Amici delle contrade di Castelmola

    Sono Jenny Gullotta non so se ci conosciamo ero la compagna di classe di Giovanna Vinciguerra e sono la presidente di questo comitato che cerca di creare un ponte tra centro e campagne.personalmente faccio parte del gruppo di Castelmola e mi piace da morire rivedere scorci passati del nostro bel paese.Ho letto numerosi suoi commenti da dove traspare il suo radicato amore per questo nostro bel paese e quindi ho deciso di invitarla a ripresentare il libro nelle nostre manifestazioni e a renderla partecipe di tutto quello che cerchiamo di fare per le contrade anche se solo via etere.
    Ovviamente man mano che conoscerà quello che facciamo se ha qualche idea qualche dritta da darci sarò ben lieta di ascoltarla dato che lo scopo comune è l’amore per la nostra bella cittadina.A presto con affetto Jenny.

  • EZIO VINCIGUERRA

    Ciao Jenny, state facendo un eccellente lavoro di “aggregazione” proprio come facevamo noi negli anni 70 …poi non solo a Castelmola man più in generale nell’italico suolo ci siamo “trasformati” in brutte copie o come si dice oggi “copia e incolla” di altre culture (ma abbiamo preso il peggio). Non mi piace essere polemico però come ho già detto alla cuginetta Giovanna il paese è il “vostro” e non come dice il neo sindaco di “guelfi e ghibellini”. Quando dico “vostro” lo dico perché avete l’ardore, la freschezza, la sensibilità che, a molti di noi per così dire maturi manca. Ed allora?
    Allora continuate dritti per la vostra strada perché non voglio per nessun motivo che lasciate questo paradiso chiamato Castelmola come ho fatto io e tanti altri …emigranti di poppa.
    Un abbraccio grande quanto grande è il mio amore per Castelmola

  • Pro Loco Castelmola

    Caro Pancrazio amo la contrada dove sto come un figlio ama le braccia della propria madre e non voglio andarmene via perchè vorrei far vedere ai miei figli il paradiso in cui ho avuto il privilegio come te di nascere ed io di vivere.
    Purtroppo i percorsi della vita non sono sempre chiari ma per ora sto, insieme al mio gruppo di meno giovani di me ma ugualmente innamorati, difendendo queste zone che probabilmente non vede da molto tempo ma ti assicuro che hanno delle ferite profonde tra frane dissesti idrogeologici e incurie di varia natura.
    Vorremmo anche noi tornare ai tempi che descrivi nel tuo bellissimo libro quello di baracche e 4stagioni (me le ricordo anch’io quelle serate di interminabili ballate fino all’ultimo minuto…anche con il cappotto indosso) ma per ora facciamo fatica ed informazione e solo piccoli momenti di aggregazione ma ci stiamo anche organizzando per ballate:).
    un abbraccio forte i tuoi compaesani

  • EZIO VINCIGUERRA

    Ciao a tutti i molesi, nessuno escluso.
    Avete voglia di farmi piangere per la commozione?
    Grazie per non esservi dimenticato nel giorno del mio onomastico di questo “petulante” marinaio che ama la vita, la musica, scrivere, il mare e naturalmente a “Mola”.
    Emigrante di poppa si ma nativo di Castelmola che mi manca tantissimo.
    Un abbraccio da Pancrazio anche se al Continente tutti mi chiamano Ezio

  • Roberto Todaro

    ciao Ezio “ricciolino” ti ho richiesto l’amicizia !!!!indovina chi sono ???dalla toscana e sotto mentite spoglie …..un abbraccio

  • Anna Serci

    Ti ringrazio Ezio di vero cuore ..bellissime parole ,molto gradite da una bella persona come te ..un caro saluto e buon Onomastico …. [:-)]

  • EZIO VINCIGUERRA

    Auguri a te principessa nel giorno più bello dedicato alle donne…scusa per il ritardo nella risposta

  • VITTORIO V. ALBERTI

    SEMPRE MARINAI, CERTO! IMMENSO CAPO VINCI. GRAZIE MILLE. SPERO TU STIA MOLTO BENE E CERCHIAMO DI VEDERCI ANCHE CON GLI ALTRI…
    CHE TITOLO AZZECCATO EMIGRANTE DI POPPA

  • GIANNI CECCARELLI

    Grazie di cuore Ezio, veramente un bel pensiero sia il libro che il suo contenuto. Parola di giornalista.

  • MARIA BALDUCCI

    TI RINGRAZIO DI [♥] MA TU PENSI TUTTI MI HANNO FATTO I COMPLIMENTI PER TE
    HAI RAGIONE DA VENDERE QUANDO AFFERMI CHE …LA SOFFERENZA CONTINUA ANCHE METTENDO INDIETRO IL PASSATO
    GRAZIE DI [♥]

  • Vincenzo Allegretti

    Carissimo Ezio, esprimo la mia gratitudine per l’amicizia e per il libro, ho potuto prendere atto del tuo bagaglio culturale,tutti i riferimenti costituiscono un preciso filo di collegamento , che restituisce un significato ed una spiegazione alla vita di mare. Un caro saluto Vincenzo. Marinai per sempre!

  • Beppe Tommasiello

    Vinciguerra, le sue parole mi fanno molto piacere anche perchè mi confermano che c’è chi si ricorda ancora di me. E senza alcun dubbio “una volta marinai, marinai per sempre”!

  • Felice Russo

    Ciao Ezio, mi chiamo Felice Russo ex SC RT su nave Intrepido, ti ricordi di me? Un caro saluto

  • Felice Russo

    🙂 BINGOOOOOOOOOOOOO

    Grazie Ezio,ti ringrazio infinitamente, grazie che memoria di ferro.

  • EZIO VINCIGUERRA

    ;.) ciao Leone un abbraccio a te e a tutti gli amici che hanno commentato la mail del Capitano Giuseppe Manganaro…
    GRAZIEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE

  • giuseppe

    Dopo il libro ‘Emigrante di poppa’, ho l’impressione che sarai richiamato in servizio a … Castelmola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *