5.8.1970, lo scontro navale fra le unità Visintini e Sfinge

di Mario Veronesi (*)

Era il 5 agosto 1970, durante alcune manovre navali nell’ambito della Scuola Comando avviene lo scontro tra nave Sfinge e il Visintini.

Entrambe subirono danni materiali, (ma nessun ferito tra gli equipaggi), in modo più leggero il Visintini rispetto allo Sfinge che si trovò la prua sfondata. In quello scontro la stella situata a prora dello Sfinge fini sul Visintini, quando la trovarono l’appesero (come trofeo) in quadrato ufficiali.
Alcuni di noi erano a bordo quel 5 di agosto, oltre al sottoscritto, Mario Privitera, Claudio Villa, Henos Bianconi, Fabio Guandalini, Mario Farieri, Alfredo Spedalieri, Pietro Posa, Francesco Vecchio, Riccardo Imberti, ed altri. Tutti eravamo ai nostri posti di navigazione.

Io mi trovavo in AS quando la nave vibrò con un gran rumore, pensai che avessimo colpito una delle boe fuori dalla diga foranea. Mi precipitai in coperta e vidi il danno provocato dallo scontro. Dopo siamo stati in bacino di carenaggio a Messina e da qui, nei giorni liberi si raggiungeva Taormina.

(*) per saperne di più sull’autore digita il suo nome e cognome sul motore di ricerca del blog.

Questo articolo è stato pubblicato in Che cos'è la Marina Militare?, Marinai, Marinai di una volta, Navi, Recensioni, Storia. Permalink.

29 risposte a 5.8.1970, lo scontro navale fra le unità Visintini e Sfinge

  1. Salvatore Legnosecco dice:

    condiviso

  2. Vito Napoli dice:

    Devono pure imparare succede!

  3. Angelo Rossetti dice:

    condiviso

  4. Antonio Carmelo Monaca dice:

    condiviso

  5. Carlo Fais dice:

    mi ha sempre impressionato questo avvenimento…durante il mio imbarco non avevo mai pensato ad incidenti simili…proprio era fuori dai miei pensieri …tanta era la fiducia che vivevo sulla affidabilità degli ufficiali…..evidentemente non era così….sono stato fortunato!

  6. Francesco Vecchio dice:

    Io c’ero!!!

  7. Carlo Fais dice:

    e pensare che nel 1972 quando imbarcai…non ebbi mai modo si saperne niente….e mai se ne parlò…..eppure qualcuno degli imbarcati che avevano vissuto l’incidente sicuramente era presente al tempo

  8. Francesco Vecchio dice:

    Da notare l’errore sull’articolo Visentini al posto di visintini

  9. Carlo Fais dice:

    un errore che ricadeva e ricade spesso per la similitudine con altri cognomi compresi quelli che terminano con la “….in” senza vocale

  10. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Buongiorno Francesco Vecchio e Carlo Fais carissimi…ai lupi di mare non sfugge niente. Complimenti e un abbraccio grande come il mare e grande come il vostro cuore di Marinai per sempre.

  11. Salvatore Chiaramida dice:

    1970 , una brutta annata , oltre questi incidenti nella notte del 5 giugno vi fu la collisione della corvetta Scimitarra con la Petroliera Paola Montanari , lo Scimitarra ne uscì malconcio , rappezzato alla meglio un anno dopo fu trasferito a Taranto per la demolizione. Fui l’ultimo a sbarcare pagato 31/12/1971 dopo avere retrocesso tutti i materiali

  12. Francesco Carriglio dice:

    Caro Ezio, ricordo questo triste episodio, in quel periodo ero imbarcato su Nave Vesuvio dove vi era il Comado della 4^ Divisione Navale.

  13. Ulisse Odisseo dice:

    Io ero imbarcato sul porto pisano rimorchiatore ad Augusta abbiamo dato assistenza alle navi

  14. Mario Veronesi dice:

    Io c’ero

  15. Carlo Fais dice:

    ….ma negli anni successivi ..almeno sino al dicembre 1973…non se ne è mai parlato….eppure era abbastanza recente ed importante l’avvenimento……è come se lo si tenesse nascosto….è un mio pensiero

  16. Mario Veronesi dice:

    Carlo penso proprio che hai colpito nel segno, uno scontro del genere meglio tenerlo nascosto. Per fortuna non ci furono feriti od altro.

  17. Carlo Fais dice:

    ….il mio pensiero è andato a nave Castore se non sbaglio….che tragedia

  18. Mario Veronesi dice:

    La foto l’ho scattata dopo lo scontro

  19. Claudio Villa dice:

    Su nave Castore ci furono dei morti e un disperso.

  20. Giuseppe Pettirossi dice:

    condiviso

  21. Edoardo Gilmour dice:

    Per molto tempo, quella stella, è stata per noi dello Sfinge, una spina piantata in gola…..ma nel 1987 alla consegna della bandiera di combattimento alla nuova unità, omonima, la vidi nel nuovo quadro ufficiali, offerta da nave Visentini…..che fine farà ora che anche l’ultima Sfinge è in disarmo???????

  22. Giuseppe Grosso dice:

    Ero a bordo dello Sfinge quel giorno ed ero a prora, quando mi accorsi dell’inevitabile collisione mi agguantai alla mitragliera. La sbandata fu impressionante, ma lo Sfinge si raddrizzò.Incidenti di percorso per una scuola comando. Il Comandante era una gran bella figura di Ufficiale e spero che non ci siano state grosse conseguenze per la sua carriera. Non dimentichiamo che allora ogni frequentante il corso di comando navale aveva una corvetta, ne era a tutti gli effetti il comandante, oggi mi pare che su una nave ci sia tutto il gruppo che si alterna e la presenza di ufficiali superiori è continua.

  23. Lucio Lo Re dice:

    ⚓️ Io ero su l’Aquila e mi ricordo che quel giorno se ne parlò a bordo.(Non era un buon periodo per la Marina Militare) ⚓️⚓️ Un saluto a tutti.

  24. Vito Mautone dice:

    Ero a bordo del Visentini.

  25. Edoardo Gilmour dice:

    Il Comandante dello Sfinge, era il T.V. Roberto Mion….
    Sostituito a fine settembre dal parigrado Marco Radini

  26. Giovanni Quarta dice:

    Banchina Arsenale Augusta?

  27. Henos Bianconi dice:

    E si ….. quel giorno c ero pure io a bordo di nave Visintini

  28. Salvatore Sottile dice:

    condivido

  29. Giuseppe-Fernando Carriere dice:

    Il mio primo imbarco e stato sulla corvetta Sfinge , di base a Napoli 1972

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *