Attualità

Richiesta di soccorso nel Canale di Sicilia

di Angelo Moscato


Lampedusa – La Guardia Costiera è impegnata da ieri sera nella perlustrazione di alcuni tratti di mare a sud di Lampedusa, a seguito di una segnalazione. Un gruppo di migranti, in navigazione nel Canale di Sicilia a bordo di un barcone, ha lanciato l’Sos. La richiesta di soccorso è arrivata alla Capitaneria di Porto di Palermo dai familiari dei migranti che sono residenti in Italia e che hanno ricevuto la richiesta proprio dai migranti dell’imbarcazione tramite un telefono satellitare. Le perlustrazioni della motovedetta e dell’elicottero della guardia costiera di Lampedusa fino ad ora non hanno avuto alcun esito. Il numero del satellitare è lo stesso usato dieci giorni fa, per un’altra richiesta di soccorso partita sempre da un barcone.
(17 giugno ore 20.28)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *