4.4.1928, varo della regia nave Cristoforo Colombo

a cura A.N.M.I Stabia

… c’era una volta a Castellammare di Stabia un arsenale che costruiva navi (e che navi!), e adesso?

Questo articolo è stato pubblicato in C'era una volta un arsenale che costruiva navi, Curiosità, Marinai, Marinai di una volta, Navi, Recensioni, Storia. Permalink.

5 risposte a 4.4.1928, varo della regia nave Cristoforo Colombo

  1. Pierniccola Lombardi dice:

    Si sapevo della Colombo, sorella maggiore della Vespucci, ma a quanto ho letto forse più bella, purtroppo ha fatto una brutta fine. Fu pretesa dall’Unione Sovietica a parziale risarcimento delle sconfitta della guerra, fu disalberata e adibita al trasporto di carbone e legname e in fine fu data alle fiamme. Ho sognato tante volte di come sarebbe stato vederle navigare in parata con quelle vele bianche, mah questo resta solo un sogno

  2. Diabolik Nicola dice:

    condiviso

  3. Pasquale Pellicoro dice:

    La cantieristica navale nel sud dell’Italia nei primi dell’ottocento era all’avanguardia anche in Europa….ma dava fastidio alle grandi potenze emergnti sul mare e sui traffici commerciali….

  4. Enrico Cennamo dice:

    Il più grande cantiere navale del mondo a quei tempi…

  5. Antonello Marras dice:

    condivido

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *