Renato Elia, Maggiore del Genio Navale

a cura di Antonio Cimmino

…e il Regio sommergibile Da Vinci affondato nell’Oceano Atlantico, con lancio di  bombe dal Caccia Active e della Fregata Ness, il 25 maggio 1943. Nessun superstite.
Banca della memoria per non dimenticare, mai.

Renato Elia, maggiore del genio navale e il sommergibile da vinci, nessun superstite - www.lavocedelmarinaio.com

Nato a Torre Annunziata (Compartimento Marittimo di Castellammare di Stabia) fu Sommergibilista pluridecorato, dopo la guerra è stato impegnato nel recupero navi e nella bonifica porti. Prima della immatura morte, a seguito di un incidente sul lavoro a bordo di una nave in allestimento, è stato Vice-Direttore del cantiere navale di Castellammare di Stabia… non aveva nemmeno 40 anni.

Questo articolo è stato pubblicato in Marinai, Navi, Recensioni, Storia. Permalink.

10 risposte a Renato Elia, Maggiore del Genio Navale

  1. Riccardo Rossini dice:

    Onori.

  2. Dionino Di Gianvito dice:

    concordo

  3. Beppe Tommasiello dice:

    condivido

  4. Maurizio Gallotti dice:

    mipiace

  5. Ciro Laccetto dice:

    MI PIACE

  6. Carmelo Comis dice:

    Onori

  7. Nino Bucci dice:

    mi piace

  8. Alessandro Buzzoni dice:

    Onori

  9. PINO MARINO dice:

    MI PIACE

  10. Angelo Aprile dice:

    prendo la foto…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *