Marinai,  Marinai di una volta,  Navi,  Recensioni,  Un mare di amici

2.2.2017, ricordando Antonio Cotrone

di Giuseppe Orlando

…riceviamo e con profondo immenso dolore pubblichiamo.

Ciao Ezio spero che tu stia bene,
devo darti una brutta notizia, sempre che tu non sia già stato informato.
Solo stamane ho letto un post del figlio di Antonio Cotrone dove ringraziava tutti per l’affetto dimostrato per la perdita del padre.
Il nostro grande amico Antonio Cotrone (*) è salpato per l’ultima missione, lasciando questo mondo terreno per raggiungere gli altri compagni di viaggio di lassù.

Marinaio Antonio Cotrone - www.lavocedelmarinaio.com
Antonio era uno e tante cose insieme, aveva rispetto di tutto, amava la Patria, il lavoro, la famiglia e metteva sempre in evidenza la pace e la convivenza tra popoli e culture diverse,stava dalla parte dei più deboli e degli umili. Amava il mare, il lavoro, la famiglia, sapeva di musica, arte e anche scrivere.

Antonio Cotrone - Racconti navali - www.lavocedelmarinaio.com
ERA UN MARINAIO COSTRUTTORE DI PONTI.

Dedica di Antonio Cotrone a Giuseppe Orlando - www.lavocedelmarinaio.com
ANTONIO CHE POSSA R.I.P.
alcuni suoi ricordi. 
BUONE NUOVE A TE UN ABBRACCIO

Raduno-equipaggi-nave-Duilio-f.p.g.c.-Giuseppe-Orlando-a-www.lavocedelmarinaio.com_

(*) https://www.lavocedelmarinaio.com/2016/02/25-2-1941-laffondamento-del-regio-incrociatore-armando-diaz-dai-ricordi-di-antonio-cotrone/

Antonio Cotrone per www.lavocedelmarinaio.com

Un commento

  • giuseppe Orlando

    Grazie Ezio – per il lavoro e il grande impegno nel condurre un Sito così impegnativo- Ricordare chi non è più con noi – serve a far rivivere la persona – la memoria va coltivata –
    Antonio COTRONE era un nostro fratello Marinaio giovanissimo – ha partecipato alla 2^ G.M. – la Sua nave è stata affondata da un aereo inglese, Antonio per fortuna si salvato-
    E’ stato imbarcato con me nel lontano 1965, sul Caio Duilio abbiamo fatto la 1^ crociera di 6 mesi in oltre oceano (USA- CENTRO – SUD AMERICA Africa Occidentale ) Antonio a bordo aveva dato vita a una bellissima orchestra – da Lui diretta e durante la navigazione – durante il tempo libero suonava bella musica e ci teneva molta compagnia- Era un uomo e un Marinaio d’altri tempi – molto preparato nella Sua Categoria di Capo Posto Radiotelegrafista e aveva anche molte altre doti nella vita sociale- Antonio che possa R.I.P.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *