Attualità,  Marinai di una volta,  Poesie,  Recensioni,  Un mare di amici

Autunno (Giovanni Presutti)

di Giovanni Presutti
foto Manuela Nataloni

Nella dolcezza autunnale

care serate

dell’età scolare

al rimembrar rivivo.

Negli slarghi del borgo

diffusi canti di fanciulle

garrule come rondini,

balzellavano nei girotondi

o su un piede saltellavano

le caselle delle “campane”

a terra disegnate.

Speranze

e ingenui sogni,

troppo presto svaniti.


6 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *