Marinai,  Marinai di una volta,  Navi,  Recensioni,  Storia

26.9.1918, radiazione regio sommergibile Otaria

di Carlo Di Nitto

 

Il regio sommergibile Otaria (1°) era un battello che apparteneva alla classe “Glauco (1°). Questa classe rappresentò il primo esempio di costruzione in serie di sommergibili per la Regia Marina Italiana, che ne curò progettazione e costruzione presso l’Arsenale di Venezia.
I battelli di questa classe dislocavano 160 tonnellate in emersione e 243 tonnellate in immersione.
L’Otaria (1°) fu varato il 25 marzo 1908 ed entrò in servizio il 1° luglio dello stesso anno. Faceva base a Taranto, come le unità della sua classe fu utilizzato in numerose missioni belliche in Adriatico durante il primo conflitto mondiale. Superato ben presto dai battelli di altre classi, fu radiato il 26 settembre 1918. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *