Per Grazia Ricevuta,  Racconti,  Recensioni,  Un mare di amici

10 agosto, la notte delle stelle cadenti

di Pancrazio “Ezio” Vinciguerra

Il destino decide per noi perché sa che se ci siamo trovati un motivo ci deve essere. Ognuno di noi ha un suo scopo nel mondo perché è una particella di Lui che vive e si rispecchia in un’altra particella di Lui. Ognuno di noi, in questa notte di Stelle (la mia avrebbe compiuto 95 anni proprio oggi nella notte delle stelle cadenti), guarderà la stessa luna e domani sarà riscaldato dallo stesso sole. L’avermi sostenuto mi ha aiutato a rendere più sopportabili queste interminabili e pensierose giornate. Se vi dico che vi voglio bene, mi credete?
GRAZIE.

120 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *