11 commenti

  • Daniele Canella

    Letta in questo modo sembra una sciocchezza monumentale. In realtà la data 21/07/1940 spiega che si era nel pieno del periodo in cui si prevedeva che la guerra sarebbe finita in pochi mesi. Badoglio quindi si rendeva conto che l’impiego delle forze corazzate andasse adeguato ma nel momento specifico non c’era tempo.

  • EZIO VINCIGUERRA

    … appunto previsione errata ancorché di totale irresponsabilità, non fidandosi dei suoi collaboratori più intelligenti.

  • Serafino Fazioli

    Riflessione su una domanda che anche l’ultimo sprovveduto si sarebbe posto dopo aver letto simil idiota risposta: .

  • Michele Iavazzo

    Garibaldi disse …… “L’unita d’Italia è stata fatta,”ADESSO FAREMO GLI ITALIANI” oggi ritengo che ce’ ancora bel po’ da Fare.

  • Daniele Canella

    Ma non è che lo prevedesse lui che la guerra durava poco. Innanzitutto era Mussolini che aveva questa convinzione, altrimenti non sarebbe nemmeno entrato in guerra. Mussolini inoltre non amava collaboratori che la pensavano in modo diverso, infatti si circondava di yes men. Non amava nemmeno gli eroi infatti mandò il generale Messe, riconosciuto il miglior generale italiano, nella missione senza speranza in Tunisia e farsi perciò catturare dagli alleati. Sostanzialmente se lo tolse dalle scatole.

  • Arnaldo Ferrari Nasi

    Sì, ma questo non c’entra col fatto che il documento se lo doveva leggere e non snobbare.

  • Raffaele Napolitana

    Caro Ezio , la risoluzione al tuo punto interrogativo è la seguente; Poveri noi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *