Auschwitz

Auschwitz composizione Antonio Cimmino per www.lavocedelmarinaio.com

…il 27 gennaio 2010 ho visitato il campo di sterminio di Auschwitz per poter ricordare il Giorno della Memoria. C’erano circa 20 gradi sotto zero, ma erano niente paragonati al gelo dell’anima.

Auschwitz f.p.g.c. Carlo Di Nitto a www.lavocedelmarinaio.com

Questo articolo è stato pubblicato in Attualità, Recensioni, Sociale e Solidarietà, Storia. Permalink.

24 risposte a Auschwitz

  1. Carlo Luigi Crea dice:

    Mai piu’ questi ERRORI e ORRORI

  2. Andrea De Falco dice:

    il guaio è che questi errori e orrori si ripetono ancora e si ripeteranno ancora nel futuro e quel che è peggio che spesso quelli che li commettono sono proprio quelli che li hanno già subiti

  3. Enzo Turco dice:

    …. pensavamo che l’uomo avesse toccato il fondo con le barbarie perpetrate durante l’olocausto, ma non avevamo fatto i conti con il fanatismo dei giorni nostri!

  4. Giulia Cherchi dice:

    Ogni orrore é tale da non dover essere esaltato ma semplicemente raccontato affinché susciti la volontà che non debba più ripetersi. Un ebreo può perdonare ma un ebreo non può dimenticare e nemmeno voi. Ora vi prego…il silenzio e la memoria hanno molte più cose da raccontare . Shalom.

  5. Lucio Sabia dice:

    sono sicuro che è la visita che più mi ha segnato nel cuore. ancora oggi mi emoziona…

  6. Settimo Sanna dice:

    Una Prece in loro memoria….

  7. Girolamo Trombetta dice:

    Per i miei cari, io ho portato un mazzo di fiori a Birkenau e Auschwitz, e in altri Campi di sterminio, guai a dimenticare…. mai finché avrò vita….

  8. Maria Marea dice:

    Grazie. Anche io sono andata e sono rimasta di gelo…

  9. Marinaio di Lago dice:

    …per Non dimenticare

  10. Graziano Favilli dice:

    Io quello di Dachau nel 2005, era in estate ma era come se fosse stato inverno……..visitando quei posti non sai più se esiste un’anima………

  11. Gaetano Di Cataldo dice:

    banca della memoria per ribadire che tutti noi veniamo dal Mare non dovremmo, proprio noi marittimi, nutrire pregiudizi verso nessuno. Spero apprezziate la scelta e che il loro esempio di coraggio possa risollevare l’amore e la fratellanza ed essere stimolo per tutti quanti noi

  12. Roberto Ascani dice:

    io ho visitato TUTTI quei campi ed ho concluso che se sono esistiti quelli non può esistere un dio

  13. Roberto Tento dice:

    Giornata della memoria…Meditiamogente che non succeda piu’…mai piu’..

  14. Giosuè Palpati dice:

    Perchè non ricordare anche che questo scempio lo ha commesso la tanto virtuosa Germania, oggi sepolcro imbiancato?
    Piuttosto che guardare indietro sempre, dovremmo evitare che queste cose si ripetano, non dando credito ai politici arruffapopoli ..

  15. Franco Vincenzi dice:

    I campi di concentramento russi , cambogiani , jugoslavi , i tanti morti per pulizia etnica , sono eccidi di serie B ??? Non siamo Ipocriti per favore !!!

  16. FRancesco Ruggieri dice:

    caro ezio a volosca (croazia ) c’è ne una foiba io negl’anni 46 , 52 lo visitata ci giochevamo tra muli e mulette con le torce ci aventuriamo dentro trovevamo di tutto bombe a mano inesplose e gochevamo tirando fuori la polvere e l’accendevamo un mio amico che si chiama elis sergio ha perso la mano vive ancora a volosca ecc. ecc. se vuoi??

  17. Maurizio De Fazio dice:

    Un male implacabile…..

  18. Antonio Piccolo dice:

    onoriamo le foibe !!!!!! io non scordo

  19. Francesco Di Somma dice:

    auschwitz esiste ancora ed è sotto gli occhi di tutti e nessuno alza la voce o ne menziona i responsabili

  20. Fabrizio CP dice:

    Io ho visitato Buchenwald caro Ezio e sono rimasto traumatizzato da tanta crudeltà. Sto organizzando un viaggio per visitare Auschwitz e Birkenau… dove fu prigioniero mio nonno materno, ex capo partigiano.

  21. Clara Funiciello dice:

    sono stata in polonia….non dimenticherò mai e non voglio dimenticare!!!!

  22. Francesco Di Somma dice:

    vai anche a fare un giro nella striscia di Gaza,ma non nella memoria ma nella realtà odierna

  23. Fabrizio CP dice:

    francesco di somma io ho visitato ben altro che la striscia di Gaza. Ho avuto la fortuna di conoscere tre quarti di mondo… ma la storia è storia e quando la storia fa parte di noi… nulla al mondo ha eguali. Saluti.

  24. Francesco Di Somma dice:

    saluti mi fa piacere anche io ho girato tre quarti di mondo per 40 anni e conosco qualunque porto del mondo la storia la scriviamo anche oggi e sarebbe una bella scrittura se qualcuno alzasse la voce non solo nel ricordo del passato ,ma anche per correggere qualche bruttura del presente cioè dei giorni nostri……

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *