Attualità,  Poesie,  Recensioni

Speranza (Giusi Contrafatto)

Speranza
di Giusi Contrafatto

Mar Morto di sentori di zolfo
umanità castigata di anime perse
in cosciente assenso
vilmente catturate
negando, svilendo
compromessi d’esistenza
con suprema madre generatrice.

Oscurare la forza della luce
della vita di un fiore,
esaltare l’offuscato chiarore
riflesso in specchio di allodole
del buio di Gomorra.

Giunge inevitabile
La guerra della fine dei giorni,
nelle tenebre della profondità
perisce l’anima persa
sopravvive il giusto
di predestinazione Essena
all’unisono con suprema madre
si veste all’umanità di “Francesco”.

14 Marzo 2013

27 commenti

  • Michele Cassisi

    La speranza è catena!
    Nobile per fattura, ma priva sempre della libertà.
    Ho esaurito i fili d’oro e lei non mi tiene più.
    Il passato non aiuta il novello Francesco e la speranza al momento non è molto ben riposta.
    Sarebbe bello se Francesco I chiarisse il suo trascorso e uscisse dalle giustificazioni molte biascicate nel corso degli anni rilasciate.
    Si può sbagliare e si possono fare cose che nel corso del mutamento dell’identico non ci appartengono più per cultura e convinzione.
    Dov’è l’errore nel non avere scelto bene, o nel non ammetterlo per rigenerarsi nuovo?
    Gli uomini sono “erranti” sempre, bisogna avere la capacità di distinguersi e poi separarsi dall’errore.

  • Paolo Zimmile

    grazie sorellina….stupendi intrecci di sensazioni vissute e da vivere…momento catartico segnato dall’immagine che nella sua immobilità esalta lo scandire del Tempo sulla Vita….grazie per ogni tua premurosa cura…nel richiamarmi in causa ogniqualvolta la tua deliziosa Anima canta ricchezza assoluta

  • Angela Marcianise

    Giusi cara, traduci sapientemente per mezzo dei tuoi versi, emozioni e sensazioni forti dai colori delicati, emozioni intrecciate da una donna, capace di tessere preziosi tessuti, con un telaio originale, unico…. Mosso dal cuore e da un anima sublime.

  • EZIO VINCIGUERRA

    Ciao Giusi Contrafatto e questa? Sublime proprio come il nostro mare, quello che abbiamo dentro e che nessuno mai ci può sporcare, inquinare, insudiciare ..

  • Giuseppe Messina

    SPERANZA
    Preventivo non sempre combaciante
    col consuntivo di chi fa i conti;
    spesso c’è una realtà strisciante
    che porta l’acqua a sommergere i ponti.

  • Ornella Aleardi

    “e ci sei nel mondo…si vede che, come tutti, ogni tanto hai bisogno di rinchiuderti nel tuo guscio, per non farti ferire.”

  • EZIO VINCIGUERRA

    Ciao poetessa a me piace tantissimo questo messaggio di speranza che spero potrai condividere con gli amici di “Francesco” e del mare. Un abbraccio

  • Giusi Contrafatto

    la speranza ha anche bisogno di radici. . .il primo cambiamento deve nascere dal singolo individuo e formare radici. Grazie un abbraccio

  • Marino Miccoli

    Gli affascinati quanto ermetici versi di Speranza, la bella poesia che Giusy Contrafatto ci ha donato, nascono all’improvviso e, dopo essere passata per l’acre sentore di zolfo dell’inferno ci porta, anzi ci trascina con lei su, in alto, fino a giungere nel paradiso di Francesco.
    Grazie e congratulazioni vivissime per la tua vena poetica, Giusy!

  • Maria Forcella

    Nell’azzurro piu profondo, lontano dalle brutture del mondo, possiamo porgere l’orecchio a quel silenzio che ci parla solo di Dio e con il quale possiamo dialogare con i silenzi dell’anima.

  • Anna Boni

    cielo blu… un mare blu profondo…una piccola barca a vela… .a foto che riflette la bellezza e la pace… davvero bella 🙂 :): <3

  • Silvana De Angelis

    Su ali di gabbiani,
    aleggiano speranze di sorrisi ed emozioni,
    sorvolano gigantesche onde ed affrontano tempeste…
    Volano le speranze…
    fin giù, all’orizzonte…,
    alla ricerca della quiete di quell’azzurro mare…
    e di quel sole,
    che scaldi…ogni sogno… che accende ogni speranza e che ci illumina ogni giorno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *