14.5.1904, varo regia nave Zeffiro (1°)

di Carlo Di Nitto

Unità appartenente alla classe “Nembo”, dislocava 386 tonnellate. Fu varato il 14 maggio1904 presso i Cantieri Pattison di Napoli ed entrò in servizio nella Regia Marina il 1° aprile 1905.
Durante la guerra italo – turca partecipò all’occupazione della Tripolitania, alle successive operazioni in Cirenaica e all’occupazione delle isole del Dodecaneso.
Durante la Grande Guerra operò in Alto Adriatico svolgendo ardite incursioni fin dentro porti avversari e posa di sbarramenti offensivi. Per tanto la sua bandiera di combattimento fu decorata di medaglia d’argento al valor militare. Dopo la cessazione delle ostilità svolse missioni di collegamento e protezione del traffico in Egeo e Dalmazia.
Nel 1921 fu declassato a torpediniera con la sigla ZF e il 13 marzo 1924 venne radiato.

Questo articolo è stato pubblicato in Marinai, Marinai di una volta, Navi, Recensioni, Storia. Permalink.

Una risposta a 14.5.1904, varo regia nave Zeffiro (1°)

  1. Idamo Rossi dice:

    condiviso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *