Visita a bordo di nave Margottini

di Angelo Fontana
foto dell’autore per gentile concessione a www.lavocedelmarinaio.com

fregata Margottii ormeggiata a La Spezia - www.lavocedelmarinaio.com
…riceviamo e con immenso piacere pubblichiamo.

Buongiorno Ezio,
ho scritto due righe per testimoniare la visita fatta sulla Nave con i Marinai di Calolzio, poi alcune foto ricordo. Angelo

Fregata Margottini - www.lavocedelmarinaio.com

Lunedì 22 agosto 2016, con il presidente Radaelli Luigi dell’Associazione Nazionale Marinai d’Italia Gruppo di Calolziocorte “Bonaiti Beniamino”, ospite il già vice Presidente Nazionale Anmi Comm. Alberto Lazzari, con un pullman di 45 persone di ex Marinai e simpatizzanti abbiamo fatto visita alla nave Carlo Margottini (F 592) la fregata missilistica della Marina Militare ormeggiata nel porto della Spezia.

personale a bordo nave Margottini - www.lavocedelmarinaio.com

La rappresentanza, accompagnata dal personale esperto della nave, ha potuto vivere, anche se solo per poche ore, questa bellissima esperienza con esauriente spiegazione tecnica della nave.

1

Non solo quindi arte marinaresca, tecniche di navigazione e vita da marinai, ma anche operatività e versatilità tipiche delle navi dotate di alta tecnologia e di flessibilità di impiego. Infatti non solo abbiamo visitato una nave da guerra, ma una nave di soccorso, a tutela dei più deboli, per la salvaguardia delle vite umana in mare.

scambio crest e targa a bordo di nave Margottini - www.lavocedelmarinaio.com

Il presidente Luigi Radaelli, ha consegnato una targa ricordo al comandate della nave Margottini, poi ci ha informato che l’anno prossimo faremo una visita sulla Nave Carlo Bergamini sulla quale è imbarcata la nostra Erica Carenini Sottotenente di Vascello nativa di Favirano Torre de Busi.

foto ricordo della visita a bordo di Nave Margottini - www.lavocedelmarinaio.com

Questo articolo è stato pubblicato in Attualità, Curiosità, Marinai, Marinai di una volta, Navi, Recensioni, Sociale e Solidarietà. Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *