24.2.1848, brigantino Gran Duca Leopoldo

a cura Sergio Pagni

PER GRAZIA RICEVUTA

Su questo Ex voto custodito nel santuario di Nostra Signora del Monte Allegro nei pressi di Rapallo la scritta sul retro del quadro recita:
Brigantino Gran Duca Leopoldo, capitano Filippo Campodonico, nella longitudine 59,29 e latitudine 37,8 uragano fortunale sofferto il 24 febbraio 1848″.

24.4.1848 brigantino Gran duca Leopoldo - www.lavocedelmarinaio.com

Questo articolo è stato pubblicato in Marinai, Marinai di una volta, Navi, Per Grazia Ricevuta, Recensioni. Permalink.

3 risposte a 24.2.1848, brigantino Gran Duca Leopoldo

  1. Francesco Patanè dice:

    condivido

  2. Guglielmo Evangelista dice:

    Si sa cos’è il mare – sempre – e come erano le navi -ieri-. I velieri sono bellissimi ma navigare su di essi era una scommessa. Giustemente il Guglielmotti, storico della Marina Pontificia, diceva a proposito dei piroscafi e delle navi in ferro, con la sua prosa fiorita: “Tristo colui che non sa rinunciare alla poesia della vela”.

  3. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Buonasera Guglielmo Evangelista, sottoscrivo l’epilogo del tuo commento e colgo l’occasione per salutare te e ringraziare anche Sergio Pagni per la segnalazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *