27.12.1941, Osvaldo Uttaro marinaio nocchiere

a cura di Carlo Di Nitto (Presidente A.N.M.I. Gaeta)

Disperso nell’affondamento del Regio Sommergibile “Caracciolo”.

Mare Mediterraneo (Largo di Bardia – Libia Orientale), 27 dicembre 1941.
(foto p.g.c. della Famiglia)

Osvaldo Uttaro

 

Questo articolo è stato pubblicato in Marinai, Marinai di una volta, Navi, Recensioni. Permalink.

17 risposte a 27.12.1941, Osvaldo Uttaro marinaio nocchiere

  1. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Riposa in pace …noi non dimentichiamo, mai

  2. Domenico Capobianco dice:

    …ONORE….

  3. Lino Deluca dice:

    onore

  4. Franzo Osvaldo dice:

    onori infiniti

  5. Roberto Tento dice:

    Onore…

  6. Marinaio Leccese dice:

    ONORE….Condoglianze alla famiglia del

  7. Marinaio di Lago dice:

    Onore, r.i.p.e condoglianze alla famigliA

  8. Marinaio Telegrafista dice:

    ONORE…..

  9. SALVATORE AMORE dice:

    LA GENTE DI MARE E PARTICOLRMENTE SPECIALE PERCHE’ SFIDARE IL MARE E UNA COSA MOLTO IMPORTANTE CHE TANTI NON SANNO APPREZZARE

  10. Francesco Condello dice:

    ONORE E GLORIA A OSVALDO.

  11. Giuseppe Picariello dice:

    onore!!!!!!!!!!!

  12. Raffaele Cacciapuoti dice:

    Onore a te fratello, riposa in pace sotto il manto di CRISTO.

  13. Michele Di Liberto dice:

    P R E S E N T E

  14. Francesco Ortega dice:

    R.I.P. ONORI !

  15. Loris Pennini dice:

    R.I.P.

  16. Salvatore Cagliari dice:

    Nobis, R.I.P. Onore ad un eroe.

  17. Teresa Arpaia dice:

    R.I.P.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *