Cielo parlami di Dio

Segnalata da Franco Novecentocinquantasei
Foto di Filippo Bassanelli


Cielo parlami di Dio - www.lavocedelmarinaio.com

CIELO PARLAMI DI DIO

Ascolta, mio Dio.
Mi hanno detto che non esistevi
e io, come uno stupido,
ho creduto che avessero ragione.
L’altra sera dal fondo di una voragine,
scavata da un obice, ho visto il tuo cielo.
Di colpo mi sono accorto che mi avevano imbrogliato.
Avessi preso un po’ di tempo per guardare le cose,
mi sarei accorto benissimo che quelle persone
si rifiutavano di parlarmi della Tua verità.
Mi chiedo, mio Dio,
se ti andrebbe di stringermi la mano…
Eppure sento che non ti sarà difficile comprendermi.
E’ curioso che sia dovuto venire
in questo luogo d’inferno,
per aver il tempo di vedere il tuo volto.
Ti amo terribilmente: ecco quello che voglio che tu sappia.
Tra poco ci sarà un orribile attacco.
Chissà! Può darsi che proprio questa sera
io bussi alla tua porta.
Noi due, fino a quest’istante, non siamo stati amici,
e mi chiedo se mi aspetterai sulla soglia della tua casa.
Lo vedi? Adesso piango. Sì, proprio io, piango come un bambino.
Se ti avessi conosciuto prima…
E’ l’ora! Bisogna che vada.
E’ strano; da quando ti ho incontrato
non ho più paura di morire.

Questo articolo è stato pubblicato in Poesie, Recensioni, Sociale e Solidarietà. Permalink.

32 risposte a Cielo parlami di Dio

  1. Silvana De Angelis dice:

    come l’emozione che ci da il mare…..e ci rimane sempre dentro!!!!!

  2. Maria marea dice:

    L’uomo è anche un gabbiano, misterioso e bianco, in cerca di se stesso, che disegna nel vento inediti sentieri, inventati, trasparenti.
    Juan Baladán Gadea * Di solitudine e amore

  3. Antonella Stella dice:

    felice mattino….amici marinai…sempre con il mare nel cuore e il sole dentro di noi!!!!!!

  4. Antonio Corsi dice:

    I veri amici sono quelli che si scambiano reciprocamente fiducia, sogni e pensieri, virtù, gioie e dolori; sempre liberi di separarsi, senza separarsi mai.

    Alfred Bougeard

  5. LA BARBERA SALVATORE dice:

    Grazie, molto lieto !!!!!

  6. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Un abbraccio La Barbera Salvatore e speriamo che in questo gruppo troverai tanti marinai, reali e virtuali, per una serena navigazione.

  7. Filippo Bassanelli dice:

    Parole che ci si commuove leggendole attentamente un forte e caloroso abbraccio.F.B.

  8. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Grazie Filippo Bassanelli. grazie di cuore

  9. Francesco Montanariello dice:

    Bellissima Ezio.-

  10. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Ciao Francesco Montanariello sembra proprio scritta per me, per noi. Un abbraccio grande come il nostro mare

  11. Gerardo Grella dice:

    Ciao Ezio mi piace

  12. Anticapasticceria Etrusca dice:

    Mi piace

  13. Andrea Cancelliere dice:

    Grazie… bella voce Marinaio!!

  14. Filippo Bassanelli dice:

    Buon inizio settimana EZIO.

  15. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Ciao Filippo Bassanelli, grazie. Che la Vergine vegli su di noi. Un abbraccio

  16. Filippo Bassanelli dice:

    E’ LA NOSTRA SPERANZA.

  17. Manuel Muttarini dice:

    “Grazie mille Ezio a presto”

  18. Silvana De Angelis dice:

    “ognuno è una goccia nel mare…..si fa quel che si puo’….Grazie Ezio un abbraccio anche a te e buon inizio di settimana!!!!”

  19. Ester Marone dice:

    “grazie a te felice mattino Ezio…sempre!”

  20. Roberto Monti dice:

    🙂 “Bellissima”

  21. Maria Carla Torturu dice:

    Chi l’ ha scritta ?

  22. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Ciao MariaCarla Torturu mi è stata segnalata ma non so chi è l’autore

  23. Silvana De Angelis dice:

    dolce serata amici marinai……

  24. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Anche a te e ai tuoi cari carissima Silvana DE Angelis

  25. Capitano Musica dice:

    Oltre che madre del cielo anche madre del mare. Buon week end Ezio a te e tutti i tuoi amici FB.

  26. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Ciao Capitano Musica ho sempre sostenuto che gli artisti come te purificano quel mare che abbiamo dentro e che nessuno mai potrà inquinarci. Grazie e speriamo di abbracciarci presto

  27. Mario Carapucci dice:

    condivido

  28. Vincenzo Lo Iacono dice:

    Caro Ezio Pancrazio Vinciguerra, Non sapremo mai chi è l’autore poichè: Questo testo è stato trovato sul cadavere di un soldato americano al momento dello sbarco in Africa del Nord, durante la seconda guerra mondiale. Approfitto per Augurare a Te e a coloro che ci leggono una: SERENA SERATA!!!!

  29. Silvana De Angelis dice:

    se ti avessi conosciuto prima!!!!…no nn era ancora giunto il momento….la fede arriva all’improvviso…hai come una spinta e nn fai domande perchè la fede nn l’ammette ..o ce l0’hai o no…….buona serata amici!!!!!con tanta serenita’ nel cuore….

  30. Franco La Rosa dice:

    ..ma non è mai troppo tardi x trovarla nelle situazioni più impensabili….

  31. Silvana De Angelis dice:

    quando arriva….arriva…..nn decidiamo noi!!!

  32. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Grazie Vincenzo Lo Iacono per questa precisazione e grazie a tutti voi che commentate. Per Suo volere, Papa Francesco, da buon marinaio oggi si recherà in un’altra terra di confine che noi, emigranti di poppa, conosciamo benissimo. Totus Tuus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *