Il mare nelle canzoni,  Marinai,  Marinai di una volta,  Recensioni,  Storia

Giacomo Rondinella (Messina, 30.8.1923 – Roma, 26.2.2015)

a cura Pancrazio “Ezio” Vinciguerra

(Messina, 30.8.1923 – Roma, 26.2.2015)

Giacomo Francesco Carmine Rondinella nasce a Messina il 30 agosto 1923, figlio di Ciccillo e di Maria Sportelli, cantante melodico e attore specializzato nel repertorio di musica napoletana.
I genitori gli fanno intraprendere la scuola nautica, di sicuro sbocco nella città marinara dello Stretto, e lo iscrivono soprattutto per conseguire il diploma di capitano di lungo corso. Con lo scoppio della Seconda Guerra Mondiale, il giovane Giacomo viene arruolato nella Regia Marina e presta sevizio nel Reggimento San Marco.
Lascia fa forza armata per dedicarsi, con scarsi risultati, al pugilato.
Decide di intraprendere la carriera musicale risultando vincitore ad un concorso di Voci Nuove indetto dall’allora Radio Napoli all’inizio del 1944. Inizia da quel momento una carriera che lo porterà a prestigiosi traguardi discografici e di concerti, diventando, in breve tempo, una vera celebrità per gli amanti del genere melodico della canzone napoletana.
E’ deceduto a Roma il 26.2.2015.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *