Attualità,  Marinai,  Marinai di una volta,  Per Grazia Ricevuta,  Recensioni

Buonanotte malvagi

di Pancrazio “Ezio” Vinciguerra

Buonanotte malvagi,
dice un detto “fai del bene e scordatelo” e io, con i miei limiti, cerco di metterlo in pratica tutti i giorni e chi mi segue me ne è testimone da un decennio. Ho subito parecchi torti in passato che hanno lasciato ferite anche traumatiche, di disistima e insicurezza. Poi mi sono lasciato abbracciare dalla Misericordia di Dio e tutte le tensioni accumulatesi nel mio sistema nervoso, che si presentavano come sfide quasi impossibili da superare, i fallimenti, le frustrazioni, si sono trasformate e mi hanno trasformato in una persona capace e matura di instaurare serene relazioni personali, trasmettendo fruttuosamente , con entusiasmo e fruttuosamente all’edificazione di quello che non mi era stato permesso di fare nella mia fase lavorativa, senza avere più paura del male e di chi mi ha fatto male (e sta leggendo senza avere il coraggio di commentare) … e brindo a costoro e alla vita:
“NON MI AVETE FATTO NIENTE PERCHE’ NON SIETE NIENTE” .

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *