13.4.1943, Camillo Ferraro

di Antonio Cimmino

Il sottocapo cannoniere Camillo Ferraro nasce a Gragnano – Santa Maria La Carità (Napoli) l’8 settembre 1916.
Arruolato nella Regia Marina, si trovava a La Spezia in attesa di imbarco sulla regia nave Eugenio di Savoia quando la città subì ennesimo violentissimo bombardamento da parte di 208 Lancaster e 3 Halifax inglesi che scaricano circa 500 tonnellate di bombe sulla cittadina ligure.


Il team de “lavocedelmarinaio.com” ha rilevato che Camillo Ferraro risulta tumulato nel Sacrario Militare di La Spezia sito all’interno del Cimitero Comunale Boschetti dove sono sepolti 787 Caduti italiani di cui 133 ignoti, 91 partigiani e 3 della Repubblica Sociale Italiana.

Questo articolo è stato pubblicato in Attualità, Marinai, Marinai di una volta, Navi, Recensioni, Sociale e Solidarietà, Storia. Permalink.

5 risposte a 13.4.1943, Camillo Ferraro

  1. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Riposate in pace

  2. Raffaele Napolitana dice:

    RR.II.PP.

  3. Franco Vetturini dice:

    R.I.P

  4. Raimondo Restivo dice:

    R.I.P.

  5. Renato Simonetta dice:

    condivido

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *