Poesie,  Recensioni

Mare (Giusi Contrafatto)

Mare
Giusi Contrafatto (da Forza d’Ali)

Mare
vivifico regno utopico
chimera di un sogno
privilegio di leggi naturali
estasi di vita, incanti
rapisci d’immenso
il corpo
aggraziato in evoluzioni di guizzi aerobici
soavemente cullato, accarezzato, avvolto
fende acque cristalline
compiaciute custodi
di grande potenza di vita
dove l’ameba
elabora ossigeno
in assenza di respiro
dove l’abisso più grave al buio
dona in luce la vita.

20 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *