Attualità,  Emigrante di poppa,  Marinai,  Racconti,  Recensioni

Emigrante di Poppa …perseverante purosangue

di Fabio Longo

Gli anziani pescatori di Ognina dicevano saggiamente:
Provate a fissare il mare e difficilmente riuscirete a dimenticarlo,provate a navigarlo e sarete per sempre suoi”.
Io catanese purosangue nato in quel di Ognina …nonostante la mia giovane età ho vissuto la Marina Militare per 6 anni e su quella nave, la più bella del mondo, l’Amerigo Vespucci, ho navigato in quel mare che citi nel tuo libro caro Ezio, un mare che non dimentichi perché ne apprezzi tutte le sfumature da quando e calmo a quando diventa forte e tempestoso, oppure quando si colora di grigio, azzurro, verde assumendo le tante tonalità che alcune volte pensi che sia divino…
Ti affidi a lui e pensi…pensi..pensi…impari e capisci…tanto da trovare la retta via.
Il tuo libro “Emigrante di poppa”, unico nel suo splendore, pieno di carattere, fatto per essere letto da tutti, per chi vuole sognare ad occhi aperti,  mi ha veramente colpito e ti ringrazio per avermelo donato, lo custodirò con cura per trasmetterlo ai miei figli ed un giorno poter dire io conoscevo EZIO VINCIGUERRA.
Oggi che ho raggiunto il mio obbiettivo scrivo dicendo:
forse quel mare era essenziale…chissà..sarà stato così…
Un saluto mio caro amico..avevi ragione tu nelle conferenze a ripeterci fino all’ossessione: “NON CHI COMINCIA MA QUEL CHE PERSEVERA”.
Grazie.

Titolo: Emigrante di poppa;
Autore: Ezio Vinciguerra;
Romanzo Breve
ISBN 978-88-96028-50-6
Prezzo: € 10,00 + 2 spedizione
In vendita presso:
www.lavocedelmarinaio.com
su internet digitando il titolo del libro.

10 commenti

  • Anita Bella

    Ciao Ezio, grazie a te per il libro
    Molte le amicizie nate sul web e su FB diventano importanti, spero anche la nostra.
    Sono contenta che ti piaccia il mio profilo. Ti auguro una felice serata.

  • Salvatore Spoto

    Lo ricordo anche io il mare di Ognina, sono stato battezzato nella chiesa davanti al mare che, proprio lì, ho imparato ad amare.

  • Ezio Pancrazio Vinciguerra

    Quanti bei ricordi Maestro Spoto… e quante belle coincidenze nella nostra vita. Un abbraccio

  • Salvatore Spoto

    Grazie, con le parole incisive, scritte intingendo la penna nell’inchiostro del sentimento, descrivi il mare come lo sento io, dove mi trovo di casa. Sei un poeta che sa raccontare la storia dell’umanità, sentimenti e sensazioni umane, attraverso l’elemento che unisce genti e paesi e rende gli uomini fratelli: il mare.

  • Ezio Pancrazio Vinciguerra

    Grazie Maestro mi fai sentire bene. Ti abbraccio e ti stringo forte forte al cuore

  • Gianluca Ricci

    E bravo a Fabio che è diventato collega e
    grazie a Ezio …gentilissimo come sempre.

  • Agata Castorina

    Ciao Ezio ti ringrazio per avermi dato forti emozioni leggendo il tuo libro.
    Sono catanese vivo in un paese vicino zafferana etnea dal nome lavinaio e ancora grazie.
    agata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *