Le quattro giornate di Napoli – Uno scatto per non dimenticare mai

a cura Pancrazio “Ezio” Vinciguerra

27-30-9-1943-le-4-giornate-di-napoli

Questo articolo è stato pubblicato in Marinai, Recensioni, Storia. Permalink.

7 risposte a Le quattro giornate di Napoli – Uno scatto per non dimenticare mai

  1. Giovanni Tritto dice:

    condivido

  2. Lupo Alberto dice:

    condivido

  3. Giovanni Castellaro dice:

    condivido

  4. Piero Pignata dice:

    il bambino era un sergente elettricista imbarcato con me sul Canopo negli anni 69/72 (Formato Domenico)

  5. Franco Abbatemaggio dice:

    Ezio c’ero, cosidera me come il bambino su in foto, non avevo il fucile, ma andavo a spiare e riferire a gli altri la composizione delle pattuglie tedesche che si appostavano, fino a quando non fui preso di mira e per miracolo non mi colpirono!

  6. Salvatore Chiaramida dice:

    Un R . I . P . per lo sconosciuto marinaio che diede lo spunto per l’insurrezione di Napoli !!!!!!

  7. Michele Di Liberto dice:

    condivido

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *