20.9.1918, radiazione regio sommergibile Fisalia

a cura Antonio Cimmino

Il regio sommergibile Fisalia fu varato a Livorno il 25 febbraio 1912 e radiato il 20 settembre 1918.

25-2-1912-radiazione-regio-sommergibile-fisalia-www-lavocedelmarinaio-com

Caratteristiche tecniche
Dimensioni: 45,15 x 4,2,x 3.0 metri.
Apparato motori:
– 2 motori diesel Fiat da 650 CV e motori elettrici Savigliano da 300 CV;
– 2 eliche.
Armamento: 2 tubi lanciasiluri a prora con 4 siluri.
Profondità operativa: 40 metri.
Velocità: 12,8 e 8,2, nodi.
Equipaggio: 17 uomini.

Questo articolo è stato pubblicato in Marinai, Marinai di una volta, Recensioni, Storia. Permalink.

3 risposte a 20.9.1918, radiazione regio sommergibile Fisalia

  1. Angelo Corallo dice:

    condivido

  2. Egidio Aberti dice:

    Solo sei anni di vita, un po pochi

  3. EZIO VINCIGUERRA dice:

    … Buongiorno Ammiraglio Egidio Alberti, purtroppo non fu il solo natante che in quel periodo ebbe breve vita. Molti oprai arsenalizi si prodigarono per le costruzioni belliche ma eravamo indietro con altre scienze e tecnologie e, come lei mi ha insegnato, solo un lavoro sinergico di squadra e di intellettuali può migliorare la qualità della vita…in quel periodo, proprio come adesso, ognuno tira troppo la corda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *