27.6.1940, combattimento del regio sommergibile Perla

di Antonio Cimmino

PER GRAZIA RICEVUTA

In memoria di Alfonso Esposito

Antonio-Cimmino-per-www.lavocedelmarinaio.com_1La storia del regio sommergibile Perla si incrocia inevitabilmente con le storie personali dell’equipaggio. Il battello il 9 luglio 1942 subì un intenso bombardamento, con cariche di profondità, da parte della corvetta britannica HMS Hyacinth al largo di Cipro, che lo costrinse ad emergere.

Regio sommergibile Perla - www.lavocedelmarinaio.com
Nell’occasione, fallito il tentativo di auto affondamento, il regio sommergibile Perla fu catturato e incorporato nella Royal Navy (P 712) e successivamente nella Marina greca (Mazatros). Tutto l’equipaggio fu recuperato e preso prigioniero dagli inglesi, tranne il sergente Antonio De Maria deceduto nello scontro.

Combattimento del regio sommergibile Perla 27.6.1940 - www.lavocedelmarinaio.com
Questa testimonianza è stata resa dal Marinaio Alfonso Esposito, nato a Castellammare di Stabia il 30 agosto 1914 e morto a Milano il 2 maggio 1990.
Alfonso nel corso della sua vita ricordava spesso questo episodio e il combattimento del 27 giugno 1940 dove,  con il regio sommergibile Perla, aveva perso 13 marinai suoi amici.

Alfonso Esposito - www.lavocedelmarinaio.com

Questo articolo è stato pubblicato in Marinai, Marinai di una volta, Navi, Per Grazia Ricevuta, Recensioni, Storia. Permalink.

5 risposte a 27.6.1940, combattimento del regio sommergibile Perla

  1. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Riposa e riposate in pace …chissà se c’è ancora qualche superstite

  2. Roberto Tento dice:

    R.I.P..Noi marinai non dimentichiamo.. 🙁

  3. Civetta Valerio dice:

    R.I.P.

  4. Massimiliano Baccanti dice:

    Rip

  5. Fabio De Chiara dice:

    R.I.P. Onori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *