Osvaldo Conti (11.5.1915 – 7.4.1939)

di Pancrazio “Ezio” Vinciguerra

Banca della memoria - www.lavocedelmarinaio.com
Regio-Incrociatore-Fiume-www.lavocedelmarinaio.comNasce a Capua (Caserta) l’11 maggio 1915.
Appena diciassettenne si arruolò come volontario nella Regia Marina dove gli venne assegnata la categoria cannoniere armaiolo.
Il 1° ottobre 1933, conseguì la nomina a Comune di 1^ classe.
Nel 1936 fu promosso Sottocapo.
Il 3 ottobre 1937, venne imbarcato sul regio incrociatore Fiume, per esigenze della cosiddetta “Campagna d’Africa Orientale”.
Nel 1938 conseguì il grado diSergente.
Il 7 aprile 1939, caposquadra in un Plotone mitraglieri di una Compagnia da sbarco dell’incrociatore, primo tra i primi, sbarcò sulla spiaggia di Durazzo, nella cosiddetta “Campagna d’Albania”.

I-ragazzi-del-Regio-Incrociatore-Fiume-www.lavocedelmarinaio.com
Fu decorato con Medaglia d’oro al Valor Militare “alla memoria” con la seguente motivazione:
“Appartenente all’equipaggio del Regio Incrociatore Fiume, prendeva parte alle operazioni di sbarco a Durazzo come caposquadra di un plotone di mitraglieri. Durante l’azione, individuata di fronte a lui, fra l’imperversare del fuoco avversario, una mitragliatrice nemica, si lanciava senza esitare in avanti con la propria arma trascinando con l’esempio i suoi uomini.
Colpito quasi subito da una pallottola che gli forava una coscia, non interrompeva il fuoco e lo continuava con grande coraggio e fermezza anche dopo essere stato colpito una seconda volta. Non potendo più per le gravi ferite riportate unirsi ai compagni che avanzavano verso l’avversario, continuava a sparare e ad incitare i suoi, finché non si abbatteva sulla sua mitragliatrice mortalmente colpito alla testa. Esempio fulgidissimo di sereno e freddo coraggio e di sublime attaccamento al dovere”. Durazzo, 7 aprile 1939.

Osvaldo Conti - www.lavocedelmarinaio.com

Questo articolo è stato pubblicato in Marinai, Marinai di una volta, Navi, Recensioni, Storia. Permalink.

19 risposte a Osvaldo Conti (11.5.1915 – 7.4.1939)

  1. Marino Miccoli dice:

    Anche mio padre pertecipò alla campagna di Albania del 1939 e anch’egli come Osvaldo Conti era imbarcato sul Regio Incrociatore FIUME, ma con mansioni di Capo Cannoniere telemetrista. Ringrazio di cuore Ezio Vinciguerra che con l’apprezzata sensibilità che lo contraddistingue ha ricordato il Sergente Conti; Egli faceva parte delle truppe da sbarco della Regia Marina e cadde durante la presa di Durazzo.R.I.P.

  2. Federica Ziglioli dice:

    R.I.P Sergente Conti…

  3. Paolo Priolo dice:

    eroi di una volta difficile incontrarli oggi non facciamo la guerra a nessuno.

  4. Paolo Priolo dice:

    R .I . P .

  5. Salvatore Chiaramida dice:

    R .I . P .

  6. Dino Lerario dice:

    -.-R,I,P,.-.AMEN.-.-

  7. Francesco Ortega dice:

    Riposate in pace nel paradiso degli Eroi

  8. EZIO VINCIGUERRA dice:

    RIPOSA IN PACE FRA I FLUTTI DELL’ALTISSIMO

  9. Carmine Nuzzolo dice:

    R. I. P.

  10. Egidio Alberti dice:

    BELLA FIGURA DI UOMO E MARINAIO. R.I.P.

  11. Raffaele Napolitana dice:

    Sei stato grande Osvaldo . Onori e Gloria al nostro Eroe R.I.P.

  12. Sara Bartoletti dice:

    Grazie caro Ezio

  13. Ileana Bonanni dice:

    grazie Ezio sempre carinissimo e puntualissimo con questi ritratti

  14. Giuseppe Scarano dice:

    Grazie Ezio

  15. Vito Marzo dice:

    R. I. P.

  16. Simeone Secondo Tozzi dice:

    R. I. P.

  17. Francesco Paolo Disegni dice:

    R. I. P.

  18. Angelo Tomaselli dice:

    R.I.P.

  19. Alberto Romeo dice:

    Onorato di far parte di questa grande famiglia!
    Patria e Onore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *