Buona Pasqua da Pietro Berti, marinaio e musicista

di Pietro BERTI

…riceviamo, e con immenso piacere pubblichiamo,  i graditi auguri di Pietro Berti nell’augurio che lo stesso ci racconti altre storie di mare e di vita vissuta in Marina.
Grazie Pietro ricambiamo gli auguri con un abbraccio grande come il mare.

Caro Ezio,
sono stato un marinaio alloggiato alla caserma Grazioli-Lante di Roma (Maridist Roma), dal luglio 1969 a novembre 1970, ero del contingente 3/°49 e dormivo al terzo piano, branda 1512.
La branda era posizionata davanti ad una enorme finestra che guardava verso lo Stadio Olimpico. Quando c’erano importanti partite in notturna e le trasmettevano per radio, io vedevo il cartellone con i risultati on – line. Li comunicavo a tutto i commilitoni del “camerone” e, subito dopo la radio dava l’annuncio del cronista… mi sentivo come Nicolò Carosio e gli altri marinai gradivano.
Mi ricordo anche di Capo Sacco, Capo Tatangelo e di “Viso d’Angelo” che era Capo Delli Ponti, tutti aiutanti di piazza rompic…

caserma-grazioli-lante-a-roma-www.lavocedelmarinaio.com

Mi reco a Roma ogni anno e spesso sono torno volentieri al baretto in piazzale davanti la Caserma.
Quest’anno sono stato anche a Taranto, ho rivisto il castello Aragonese, il vecchio Maridepocar, le Scuole C.E.M.M. (ora Scuola addestramento Sottufficiali) e il faro di Capo San Vito. Ho visto anche il Garibaldi in disarmo, il ponte girevole nella Taranto vecchia, e la Cavour che ora è nell’arsenale a Capo S.Vito.
Sono stato sergente fino al 1971 e con 3 commilitoni ci ritroviamo ancora e mi sono sentito proprio oggi con loro per gli auguri di Buona Pasqua.

Pietro Berti all'ingresso del Castello Aragonese di Taranto - www.lavocedelmarinaio.com

Oggi ho 67 anni ma suono la chitarra con lo stesso spirito con cui la suonavo sul tetto del terrazzo di Maridist Lante Roma mentre asciugavamo la biancheria. Giovane dentro e molto fiero di essere stato nella Marina Militare. L’Ammiraglio Virgilio SPIGAI era allora il Capo di Stato Maggiore al Palazzo della Marina.
Buona Pasqua.

PIETRO BERTI per www.lavocedelmarinaio.com

Questo articolo è stato pubblicato in Che cos'è la Marina Militare?, Curiosità, Marinai, Marinai di una volta, Racconti, Recensioni. Permalink.

14 risposte a Buona Pasqua da Pietro Berti, marinaio e musicista

  1. Maria Marea dice:

    Quante belle storie di marina

  2. Egidio Alberti dice:

    Bravo Pietro, bella testimonianza. Un cordiale saluto ed auguri di BUONA PASQUA

  3. Maria Marea dice:

    Complimenti a Pietro per questo ricordo “romano” del suo passaggio in Marina

  4. Claudio53 dice:

    Ho visto anche il Garibaldi in disarmo?? No era il Vittorio Veneto

  5. Marco Montanari dice:

    condivido mi piace, complimenti

  6. Giorgio Lucario dice:

    Ciao Pietro

  7. Marinaio Leccese dice:

    Un racconto di vita vissuto che ci riporta indietro in un tempo dove le caserme pulsavano di vita vissuta, e adesso invece al cessa lavori tutti scappano

  8. Carlo i Nitto dice:

    I Marinai ne hanno una infinità da raccontare. Soltanto che spesso sono restii a farlo! 🙂

  9. Marinaio Leccese dice:

    bella storia

  10. Carlo Di Nitto dice:

    Marinai ne hanno una infinità da raccontare. Soltanto che spesso sono restii a farlo!

  11. EZIO VINCIGUERRA dice:

    .. ciao Presidente, noi siamo qui ad ascoltarle tutte, insomma diamo voce ai sentimenti, diamo lavocedelmarinaio…

  12. Lorenzo Cerisola dice:

    condivido

  13. Sandro Saccheri dice:

    condivido

  14. Nicolas Rotunno dice:

    grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *