Auschwitz per non dimenticare

Auschwitz composizione Antonio Cimmino per www.lavocedelmarinaio.com

Il 27 gennaio 2010 ho visitato il campo di sterminio di Auschwitz per poter ricordare il Giorno della Memoria, oggi celebrato e commemorato. Ho deciso di pubblicare alcune delle tante fotografie da me scattate in quella occasione. C’erano circa 20 gradi sotto zero, ma erano niente paragonati al gelo dell’anima.

Auschwitz f.p.g.c. Carlo Di Nitto a www.lavocedelmarinaio.com

Questo articolo è stato pubblicato in Attualità, Recensioni, Sociale e Solidarietà, Storia. Permalink.

26 risposte a Auschwitz per non dimenticare

  1. Francesco Ortega dice:

    ardentemente sperando che non ritorni più questa pazzia anche se con l’isis ci siamo molto vicini

  2. Giuseppe Orlando dice:

    Da 15 anni ,in Africa e Medioriente hanno ucciso oltre 5 ,,,milioni di Cristiani, e continuano ad uccidere nel silenzio di tutti, una persona molto influente,ha detto e scritto che sembra ci sia la caccia ai Cristiiani nel mondo. In questo mondo goblalizzato, con l`immigrazione selvaggia, con il fodamentalismo islamico alle porte, con milioni e milioni di musulmani e moschee in Italia e in Europa, la domanda da porre e`: possiamo dormire tranquilli?

  3. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Buonasera a voi carissimi e stimatissimi la follia umana o meglio la belva umanica ed il suo insito e innato male non ci fa dormire sogni tranquilli è vero e concordo con voi, ma Dio ci fa comprendere proprio in questo giorno, vivendo senza complessi e senza traumi, insieme agli altri fratelli e sorelle, che se anche ci mancano le persone a noi più care, Lui ci ha donato la Grazia che è l’amicizia nel prossimo e l’amicizia nel prossimo è la Sua Grazia, in una parola sola: l’amore (i suoi primi due Comandamenti).
    Che mondo bello sarebbe se seguissimo tutti le 10 leggi da Lui dettate a Mosè

  4. Franco La Rosa dice:

    Grazie Ezio, hai ragione, il gelo dentro non si può riscaldare.

  5. Franco Di Nocco dice:

    Più in la c’è l’Ucraina vedasi Golodmor!

  6. Egidio Alberti dice:

    Non c’ è limite alla cattiveria umana, auguriamoci che nel futuro non ci sia ripetizione di quei terribili eventi.

  7. giovanni Renda dice:

    Una ferita mai rimarginata.
    che tutti Rip.

  8. Daniela Nicoli dice:

    Io ci sono stata in estate ma il gelo era lo stesso. Ricorderò per sempre il silenzio di quel luogo:anche i bambini tacevano. ..

  9. Andrea Nelli dice:

    Ci sono stato anch’io….Terribile….

  10. Carmine Polese dice:

    condivido

  11. Agatino Capecchi dice:

    Le foto rispondono alla mostruosità e la malvagità della guerra.
    Speriamo che Iddio ci protegga da essa.

  12. Michele Petrelli dice:

    Grazie mille zietto

  13. Maurizio Bianchini dice:

    Grazie EZIO … il mare è lontano ma mi manca tantissimo

  14. Pasquale Conte dice:

    grazie mille Ezio

  15. Giovanni Donato dice:

    Grazie di cuore Ezio….

  16. Morena Figoli dice:

    Grazie

  17. Capitano Musica dice:

    GRazie Ezio.

  18. Maria Marea dice:

    Meravigliose parole !

  19. Donato Del Bianco dice:

    Grazie mille Ezio, ho apprezzato molto le tue parole

  20. Gerardo Quadrino dice:

    Penso che tutti almeno una volta devono andarci

  21. Franco Polimeno dice:

    Ti seguo e leggo tutti i tuoi post, ero certo che non saresti mancato a questo triste evento, un sincero GRAZIE e che il profondo blu del mare ci conservi

  22. Fiorenzo Belliardo dice:

    condivido

  23. Andy Holyred dice:

    condivido

  24. Bruno Lombardi dice:

    Grazie infinite Ezio… Come sempre sei e siete presenti! Grazie ancora. Cari saluti.

  25. Luciano Marletta dice:

    Grazieeeeeee Eziooooooooo

  26. Adriano Coiro dice:

    Ezio geazie di vero cuore ti abbraccio i NIHIL OBEST

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *