Napoli 13 settembre 1987, il raduno dei reduci del regio cacciatorpediniere Turbine

di Pancrazio “Ezio” Vinciguerra
foto Alberto Fiaschi

Banca della memoria - www.lavocedelmarinaio.com
Nel percorso della nostra vita talvolta si è costretti a dover affrontare momenti che hanno la parvenza di essere tristi quando una persona a noi cara sembra allontanarsi. E qualcuno, purtroppo assente, è salpato per l’ultima missione…
“Amico” è qualcosa di solito riservato a quelle persone a cui piace interagire con il prossimo e chi ha avuto l’onore ed il piacere di conoscermi sa che per me è un cardine della mia filosofia di vita come del resto per altre persone di buona volontà. Questa predisposizione a relazionarci e confrontarci con gli altri, anche se più volte è celata dai limiti del nostro carattere, può suscitare talvolta antipatie ed invidia. Ma non è il caso nostro che ci incontriamo e continuiamo a cercarci: sempre!
Utilizzare al meglio i mezzi di comunicazione, per primo la parola e quindi il dialogo interpersonale per una maggiore e giusta visibilità e per la logica conseguenza di una “rispettabilità” da parte del cosiddetto “mondo civile”, contribuisce nel Sociale, specie il nostro, di stare bene e fare stare bene, senza mai chiedere nulla in cambio…proprio come abbiamo fatto noi!
La voglia di ben figurare come membro della grande famiglia della società civile, si può e si deve perseguire specialmente durante il colloquio diretto e al buon esempio che si da e ma i si deve pretendere di ricevere.
I marinai di una volta sono più che amici e, per questo, ci cerchiamo e ci chiamiamo ancora Frà.

13.9.1987 molo San Vincenzo Napoli (foto Fiaschi) - www.lavocedelmarinaio.com

Questo articolo è stato pubblicato in Attualità, Che cos'è la Marina Militare?, Marinai, Marinai di una volta, Navi, Recensioni, Storia. Permalink.

9 risposte a Napoli 13 settembre 1987, il raduno dei reduci del regio cacciatorpediniere Turbine

  1. EZIO VINCIGUERRA dice:

    UN ABBRACCIO E UN RINGRAZIAMENTO AD Alberto Fiaschi PER QUESTO CONTRIBUTO ALLA BANCA DELLA MEMORIA.
    PER NON DIMENTICARE MAI.

  2. Egidio Alberti dice:

    Bella targa ricordo dei nostri caduti

  3. Michele Di Liberto dice:

    ONORE AI NOSTRI CADUTI

  4. Girolamo Trombetta dice:

    Bel gesto per ricordare i nostri Marinai

  5. Enzo Turco dice:

    Ricordo la cerimonia che fu autorizzata da Maridipart NA con Fg. a mia firma (ero il SCSM del Dipartimento). Non vorrei sbagliare ma fu deposta nell’area del molo dell’Immacolatella vecchia.

  6. Bruno Capogrosso dice:

    Onore!!!!!

  7. Francesco Ortega dice:

    A PERENNE RICORDO DEI CADUTI: ONORE

  8. Aberto Fiaschi dice:

    Grazie a te Ezio per averlo ricordato

  9. DELIO GIORGETTI dice:

    BELLISSIMO:
    anch’io sono stato imbarcato sul TURBINE nel periodo marzo-agosto 1943 e non ho trovato traccia nel libro di A. Fiaschi.
    Sono della classe 1923 ed abito a Bellaria Igea Marina V.le Roma 56/58 0541 349566.Mi piacerebbe essere contattato!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *