Commissariato Generale per le Onoranze ai Caduti (Acronimo = ONORCADUTI)

di Claudio53

Commissariato Generale per le Onoranze ai Caduti
(Acronimo = ONORCADUTI)

Ricerca dei Caduti in Guerra del Ministero della Difesa andare su INTERNET al seguente link:
http://www.difesa.it/Il_Ministro/ONORCADUTI/Pagine/Amministrativo.aspx:

Comparirà il seguente schema:

BANCA DATI DEI CADUTI IN GUERRA fac simile dal sito ufficiale
Per effettuare un’interrogazione alla banca dati è obbligatorio fornire almeno il cognome del Caduto che si sta cercando. Le altre informazioni (nome, anno e luogo di nascita) permetteranno di raffinare i risultati della ricerca.
Qualora tale ricerca desse esito negativo, occorre contattare il Commissariato Generale al seguente indirizzo email: onorcaduti@onorcaduti.difesa.it  (1)

(1) Per gli eventuali file allegati si consiglia di utilizzare, preferibilmente il formato PDF; la massima dimensione di allegato gestibile è di 30 Mb. Si raccomanda, per motivi tecnici, di evitare nomi di file eccessivamente lunghi e di non di inserire al loro interno lettere accentate, caratteri speciali, segni di interpunzione e spazi (lo spazio può essere eventualmente sostituito dal carattere _ (underscore) – le lettere accentate si possono scrivere senza accento).

A mezzo posta ordinaria al seguente indirizzo:
Ministero della Difesa
Commissariato Generale per le Onoranze ai Caduti in Guerra
Direzione Storico Statistica
Via XX Settembre, 123/a – 00187 ROMA

All’atto della compilazione della richiesta, verificare che la stessa contenga i dati anagrafici (data e luogo di nascita e paternità) del Caduto e i dati anagrafici ed i recapiti telefonici e la copia di un documento in corso di validità del richiedente, nonché precise indicazioni circa il grado di parentela con il Caduto ed i motivi posti a base della richiesta.
La richiesta sarà trattata in ordine cronologico di arrivo e sarà cura di ONORCADUTI contattarvi prima possibile.
Per richieste NON inerenti all’acquisizione di informazioni relative alla sepoltura del Caduto ci si deve rivolgere:
per lo stato di servizio (solo per gli Ufficiali):
Ministero della Difesa
Direzione Generale per il Personale Militare
V Reparto – 12^ Divisione
viale dell’Esercito, 186 – 00143 Roma;

per il foglio matricolare da cui trarre notizie relative alla vita militare del Caduto:
Centro Documentale (ex Distretti Militari) e/o all’Archivio di Stato competente per territorio, in base alla provincia di nascita del Caduto;

per la documentazione anagrafica (atto di nascita, atto di morte, ecc..):
al Comune di nascita del Caduto;

per le notizie/documenti relative alla definizione dello “staus giuridico matricolare” di Caduto/Disperso in guerra e relativo inserimento nell’Albo d’Oro:
Ministero della Difesa
Direzione Generale della Previdenza Militare, della Leva e del Collocamento al Lavoro dei Volontari Congedati
III Reparto – 10^ Divisione Albo d’Oro
viale dell’Esercito, 186 – 00143 Roma;

per le vicende storiche del reparto/unità di appartenenza del Caduto:
agli Uffici Storici dell’Esercito, della Marina Militare, dell’Aeronautica Militare e dell’Arma dei Carabinieri, i cui recapiti potranno essere reperiti sui rispettivi siti internet;

per le onorificenze e le decorazioni relative al Caduto:
Ministero della Difesa
Direzione Generale per il Personale Militare
V Reparto – 10^ Divisione Ricompense ed Onorificenze
viale dell’Esercito, 186 – 00143 Roma.

Per ulteriori informazioni rivolgersi ai seguenti numeri telefonici: +390647355135 +390647354990.

Questo articolo è stato pubblicato in Attualità, Sociale e Solidarietà, Storia. Permalink.

4 risposte a Commissariato Generale per le Onoranze ai Caduti (Acronimo = ONORCADUTI)

  1. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Informazioni utili

  2. Gennaro Ciccaglione dice:

    Ezio Pancrazio Vinciguerra non sempre è aggiornato comunque è già qualcosa. L’annosa questione invece dei fogli matricolari, di voi Marinai in particolare, che non si trovano presso gli Archivi di Stato e che ostacola molte volte le ricerche.

  3. EZIO VINCIGUERRA dice:

    🙂 Ciao Gennaro Ciccaglione ma noi perseveriamo nella ricerca vero? Tutto a favore di quella banca della memoria di cui il nostro Paese ha bisogno per non dimenticare mai e far dimenticare i suoi figli migliori.

  4. Adele Chiello Tusa dice:

    Infatti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *