24.3.1943, 2°C° Gino Battaglioli e l’affondamento del regio cacciatorpediniere Malocello

di Carlo Di Nitto


– BANCA DELLA MEMORIA PER NON DIMENTICARE MAI – 

2°C° Silurista  Gino Battaglioli (foto p.g.c. Carlo Di Nitto per www.lavocedelmarinaio.com
2° Capo Silurista Gino Battaglioli, caduto nell’affondamento del regio cacciatorpediniere “Malocello”.
Mare Mediterraneo (a Nord di Capo Bon – Tunisia), 24 marzo 1943.

regia nave maloncello - www.lavocedelmarinaio.com

Questo articolo è stato pubblicato in Marinai, Marinai di una volta, Navi, Recensioni, Storia. Permalink.

4 risposte a 24.3.1943, 2°C° Gino Battaglioli e l’affondamento del regio cacciatorpediniere Malocello

  1. Con l’occasione, desidero ricordare anche gli altri miei concittadini caduti nell’affondamento del “Malocello”, dei quali purtroppo, ad oggi, non posseggo la foto:
    CERVONE Amedeo, sottotenente del Genio Navale;
    INSALACO Guido, 2° capo cannoniere;
    MADONNA Dante, guardiamarina Stato Maggiore e zio dei cari amici Adriano e Dante Madonna.
    Con Gino Battaglioli, riposino in pace nel Paradiso degli Eroi !

  2. giuseppe dice:

    Grazie Carlo ed Ezio – nel ricordare questi nostri fratelli -nati in un periodo poco felice ed essere tra quelli meno fortunati R.I.P.

  3. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Carlo Di Nitto, presidente carissimo, spero di essere onorato qualora tu trovassi notizie e foto più dettagliate dei cari Marinai caetani che hai citato per inserirli sulla banca della memoria. Un abbraccio grande come il mare.

  4. Enzo Ciulla dice:

    condivido

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *