Omaggio a Wolfgang Goethe

 a cura di Carlo Di Nitto

COPPIA DI GERMANI REALI IN CORTEGGIAMENTO (foto Carlo di Nitto per www.lavocedelmarinaio.com)
“Quando l’onda s’innalza con sordo bisbiglio
posso ascoltare allora la tua voce;
o nel bosco tranquillo, dove spesso origlio,
e ogni cosa e’ silente in quella luce.
Io ti sono vicino e tu mi sei vicina,
pur sapendo che sei così remota.
Mentre il sole tramonta e sorgono le stelle.
Oh tu fossi con me, più bella fra le belle!”
Wolfgang Goethe (1749 – 1832)

Questo articolo è stato pubblicato in Poesie, Recensioni. Permalink.

5 risposte a Omaggio a Wolfgang Goethe

  1. Anna Maria Filigheddu dice:

    Condivido

  2. Gerardo Grella dice:

    Grazie come sempre carissimo Carlo Di Nitto buongiorno a te e tutti quanti…….buona visione

  3. Carlo Di Nitto dice:

    Naturalmente, grazie!

  4. Giovanni Scielzi dice:

    Molto bella e delicata.

  5. Oronzo Massa dice:

    “e quando le sere volgeranno al tramonto…” davvero ricca di significati profondi, complimenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *