Tu puoi diventare uomo di mare

segnalata da Mario De Luca

Tu puoi diventare uomo di mare.
Con ciò non voglio dire che i ragazzi nati e vissuti nei paesi del retroterra non possono, al pari, dedicarsi alle arti marittime. Solamente intendo far risaltare la tua posizione di privilegio rispetto a quelli a tale riguardo, in quanto tutti gli elementi materiali e spirituali necessari ad infondere nei giovani l’amore per il mare, se per te sono a portata di mano, sono forse sconosciuti o quasi ai ragazzi che vivono, per esempio, nel cuore del Piemonte o della Lombardia.
Poiché tu, ragazzo del litorale, di qualunque punto del litorale, sei circondato indubbiamente da una infinità di segni, piccoli e grandi, che ti parlano delle nostre glorie marinare antichissime, antiche e recenti. Lo stesso porto o porticciolo a pochi passi dalla tua abitazione o dalla tua scuola, può essere stato, un tempo, famoso per approdi o partenze. Può essere stato sede di arsenali marittimi importantissimi. Può avere ispirato a qualche tuo lontano concittadino ardimenti ed audacie navali che sono passate alla storia.
Dimmi, di quale paese se tu della costa? Di quale paese che non sia uno di quelli come Genova, Venezia, Napoli, Amalfi e tanti altri la cui tradizione marittima è fin troppo nota in tutto  il mondo? Sei di Rimini, di Fano, di Molfetta, di Civitavecchia, di Messina, di Sorrento? Ebbene, sappi che Rimini fu una importantissima base di operazioni navali durante la seconda guerra punica; che Fano fece parte della Pentapoli marittima ai tempi dell’Impero d’Occidente; che Molfetta ha posseduto e possiede i più audaci pescatori
…il volere è potere, nulla è difficile volendo, non chi comincia ma chi persevera, sono motti di celebri italiani del passato.
Tu puoi diventare uomo di mare.

Questo articolo è stato pubblicato in Attualità, Racconti, Recensioni, Sociale e Solidarietà. Permalink.

17 risposte a Tu puoi diventare uomo di mare

  1. Anna Cretaz dice:

    TROPPO BELLA!!SMUACKK ♥

  2. Mario Ricci dice:

    Bellissima riflette proprio, il piacere di chi non sa esprimere , o non vuole esprimere i propri sentimenti. Sopratutto per chi ne rimane coinvolto. Lo so bene!!! Con affetto !!! Mario.

  3. Giuseppe Stella dice:

    vero

  4. Maria Balducci dice:

    Molto vero capisce solo chi lo prova .Ciao Mariella.

  5. Salvo Serra dice:

    hai colpito

  6. Mario De Luca dice:

    Il vento tenero che mi ha sospinto, una luce nell’oscurità che ha fatto brillare l’amore nella mia vita, è stata la mia aspirazione, tra bugie essere marinaio era la verità.

  7. Enzo Gangemi dice:

    Si per sempre, grazie di vero cuore Ezio

  8. Russo Raffaele dice:

    Grazie Ezio …scusa il ritardo ma ho avuto un po’ di casini…ti abbraccio e “vento in poppa”

  9. Francesco Iacono dice:

    Grazie capo Vinciguerra speriamo il futuro sia migliore per tutti…

  10. Ezio Verderio dice:

    Grazie , giro questo augurio a tutti i marinai d’Italia ed a tutti coloro che credono in un futuro migliore.
    Marinai per sempre.
    saluti e tanti auguri per il prossimo santo natale

  11. LUCIANO SANTORO dice:

    immensamente grazie ezio….. sei sempre speciale……. dal profondo con sincerita un abbraccio veramente speciale……….. per noi che abbiamo sempre nell’profondo del nostro animo il suono del mare e il suo immenso profumo……… a presto ezio……..

  12. Ivo D'Angelo dice:

    Grazie Ezio è il primo compleanno come “nonno” ho tenuto costantemente il piccolo Andrea al mio fianco o in braccio, è una sensazione meravigliosa, ti ringrazio e ti auguro una buona serata. w la Marina

  13. ezio vinciguerra dice:

    🙂

    Ivo è bellissimo quello che mi hai scritto. Esternare i propri sentimenti di affetto e di amore ai consanguinei e anche agli amici dimostra che hai un cuore grande …proprio con il nostro mare.
    Un abbraccio

  14. Ivo D'Angelo dice:

    .. io me lo auguro visto che i figli 1 maschio ed una femmina non ne hanno voluto sapere di fare il marinaio. Ciao e buona giornata.

  15. ezio vinciguerra dice:

    🙂

    …grazie IVO

  16. Augusto Savi dice:

    Grazie Ezio delle bellissime parole

  17. Gabriele Gaudio dice:

    Grazie mille sempre gentilissimo !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *