26 commenti

  • Mino Fauzia

    Vorrei non credere ma purtroppo e’ vero’……. anche il grande Pino Daniele ci ha lasciati e pensare che il 31 era sul palco in grande forma, non e’ possibile … incredibile, incredibile. Alla famiglia e ai tuoi figli, il mio pensiero di condoglianze e un mio abbraccio. Scusami Enzo scusa se non clicco mi piace, queste notizie non sono belle.

  • EZIO VINCIGUERRA

    … sembra che da qualche periodo una maledizione si stia scagliando sui nostri artisti migliori 🙁

  • Roberto Tento

    Non solo su di loro cantanti , attori,ma da quello che ho notato dalle mie parti qui al Nord le morti avvenute la maggioranza sono giovani di varie eta’.. Ciaoooo Pino, rimmarrai sempre nel mio cuore…Condoglianze alla famiglia per la loro grande perdita

  • Silvana De Angelis

    Mi piace credere che non tutto abbia fine.. che alcune cose, alcune persone.. sopravvivano ad ogni tempo ed ogni tempesta.

  • Giuliano Boggian

    io terrone del nord,ti ho sempre ammirato terrone del sud,(italia unica ed indivisibile) r.i.p.

  • Fabrizio CP

    Grazie Pino per avermi fatto tanta compagnia da più di trent’anni… grazie per avermi emozionato con la tua voce, con le tue parole, le tue note… grazie per avermi sostenuto nei momenti difficli della mia vita… tanto ci rivedremo lassù. Mi raccomando, intanto scrivi altre poesie…. “E vivrò, sì vivrò tutto il giorno per vederti andar via,,,”

  • Enzo Ciulla

    Condoglianze alla famiglia…..è morto un artista e poeta ,un grande della musica e del panorama socioculturale.

  • FRancesco Ruggieri

    ero orgoglioso di te pino, un italiano vero qui a milano mi davano del terrone , dovranno ricredersi anno capito che siamo tutti ITALIANI ciao pino spero di meritarmi la tua benedizione da lassù francesco ruggieri .

  • Tiziana Cavolfiore

    Caro Gianni, il nostro Pino e solo andato oltre questa vita,ad una vita più bella insieme ai nostri cari,e passato oltre!ma resterà sempre vicino alle persone con la sua musica………non morirà mai!

  • Salvo Galvagno

    Oggi Napoli,che piange uno dei suoi figli, è più che mai di (mille culure) mille colori che si stringono attoniti e increduli intorno a te! R.i.p. Pino !

  • Giuseppe Carnevale

    Bravo Gianni,complimenti per il pensiero che hai avuto nei confronti di Pino Daniele.-

  • Salvo Germana

    Ha lasciato un bellissimo ricordo a noi tutti ..impossibile dimenticarlo ..ciao Gianni ..

  • Maria Lusia Schiena

    Tantissima tristezza, un altro poeta ci ha preceduto in cielo, spero se e quando Dio vorrà di reincontrarli tutti.

  • Carmelo Micali

    a musica italiana perde un altro grande. Io che, come molti, sono cresciuto con le sue meravigliose canzoni( vere poesie) sono addolorato. O cielo “schizzechea” di tristezza. R.I
    .P.

  • Nello Oddo

    Mi dispiace tantissimo e come dici tu chi tiene o mare porta na croce, ma Lui teneva la musica in bocca, un Grande che è andato via troppo presto. R.I.P.

  • Daniela Paiella

    Il tuo cuore ti ha tradito…forse perché i cantautori lo usano troppo e lo usurano con la loro sensibilità nello scrivere grandi pezzi immortali della musica italiana. Mi piace pensare sia cosi…altrimenti non si spiegherebbe perché se ne vanno sempre troppo presto i migliori.

  • Graziano Spina

    “So di essere anche un nero a metà ” anche questo è stato Pino! Ciao Gianni…stammi bene…

  • Claudio53

    Come dimenticare la canzone “Chi tene ‘o mare”, incisa da Pino Daniele nel 1979. Giovanni Palermo scrisse per James Senese, che suonava il sax, sia la versione per sax contralto che per sax tenore. La migliore interpretazione fu quando Pino la cantò con Franco Battiato.
    Testo:
    Chi tene ‘o mare
    s’accorge ‘e tutto chello che succede
    po’ sta luntano
    e te fa’ senti
    comme coce
    chi tene ‘o mare ‘o ssaje
    porta ‘na croce.
    Chi tene ‘o mare
    cammina ca vocca salata
    chi tene ‘o mare
    ‘o sape ca è fesso e cuntento
    chi tene’o mare’o ssaje
    nun tene niente…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *