18.3.1945, affondamento del regio torpediniere Arturo

a cura Antonio Cimmino


Il regio torpediniere Arturo, classe Ariete, fu varato a Sestri e fu catturato dai tedeschi il 9.9.1943 mentre si trovava in allestimento a Genova.
Fu completato come TA-24 (Torpedoboote Ausland, torpediniere straniera).

Fu successivamente affondata dai cacciatorpediniere inglesi Meteor e Looknout nel Golfo di Genova il 18.3.1945.

Questo articolo è stato pubblicato in Che cos'è la Marina Militare?, Marinai, Marinai di una volta, Navi, Recensioni, Storia. Permalink.

Una risposta a 18.3.1945, affondamento del regio torpediniere Arturo

  1. Pagina fb Lavocedelmarinaio dice:

    Egidio AlbertoONORI AI MARINAI PERITI NELL’ AFFONDAMENTO. RR.II.PP.
    Michele Ottolino R.i.p. a tutti gli Eroi
    Roberto Tento Onori a loro tutti..R.I.P
    Raffaele Anatilopan Onori a voi tutti RR.II.PP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *