10.3.1914, Mario Di Maio

di Antonio Cimmino


… il sommergibilista partigiano

Mario di Maio, Capo silurista di 2^ classe, matricola 20928, nato a Castellammare di Stabia (Napoli) il 10 marzo 1914. Faceva parte dell’equipaggio del regio sommergibile Comandante Cappellini di Salvatore Todaro.
Destinato alla base atlantica di BETASOM a Bordeaux fu decorato con ben 5 Croci di Guerra al Valor Militare:
”per aver partecipato in Atlantico a numerose e rischiose missioni di guerra…”.
Successivamente gli fu conferito, quale partigiano, il “Diploma d’Onore di Combattente per la Libertà d’Italia 1943 – 1945”.

Adesso riposa in pace consapevole di aver servito la sua PATRIA.
Per non dimenticare, mai.

Questo articolo è stato pubblicato in Che cos'è la Marina Militare?, Marinai, Marinai di una volta, Navi, Recensioni, Storia. Permalink.

7 risposte a 10.3.1914, Mario Di Maio

  1. Antonio Cimmino dice:

    Ciao Ezio condiviso con i parenti

  2. Egidio Alberti dice:

    ONORI A MARIO DI MAIO R.I.P.

  3. Nicola Cosimo Olivieri dice:

    Riposa in pace

  4. Enzo Amato dice:

    condiviso

  5. Raffaele Napolitana dice:

    R.I.P. Mario.

  6. Antonio Di Maio dice:

    condiviso

  7. Stefano Balzani dice:

    Onore e gloria ai marinai d’Italia R.I.P.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *