Era la notte tra il 18 e il 19 dicembre 1941 ad Alessandria d’Egitto

di Pancrazio “Ezio” Vinciguerra e Antonio Cimmino

Era la notte tra il 18 e il 19 dicembre 1941, operazione in codice G.A.3, passata alla storia come “l’impresa di Alessandria d’Egitto”.

19-12-1941-i-violatori-della-base-di-alessandria-www-lavocedelmarinaio-com

Il 3 dicembre 1941 il sommergibile Sciré, comandato dal Tenente di Vascello Junio Valerio Borghese lasciò La Spezia.
Nella notte tra il 18 e il 19 dicembre sei arditi incursori della regia Marina, a bordo di tre mezzi d’assalto subacquei, penetrarono nel porto di Alessandria d’Egitto superando le imponenti misure difensive.
I mezzi dotati di testate esplosive affondarono due navi da battaglia britanniche la HMS Queen Elizabeth (33.550 t), l’ HMS Valiant (27.500 t), la nave cisterna Sagona (7.750 t) e danneggiarono inoltre il cacciatorpediniere HMS Jervis (1.690 t).
Gli equipaggi dei 3 Siluri a lenta corsa (SLC) erano così composti:
1° S.L.C. (221): T.V. Durand De La Penne – C° 1° Pal. Emilio Bianchi;
2° S.L.C. (222): Cap. G.N. Antonio Marcelia – Sc. Pal. Spartaco Schergat;
3° S.L.C. (223): Cap. A.N. Vincenzo Martellotta – Sc. Pal. Mario Marino.
Quella di Alessandria fu sicuramente la più celebre delle azioni della Xª Flottiglia MAS.
E’ stato detto: « ...sei Italiani equipaggiati con materiali di costo irrisorio hanno fatto vacillare l’equilibrio militare in Mediterraneo
(Winston Churchill).

19-11-1941-slc-alessandria-www-lavocedelmarinaio-com

La notte di Taranto era stata vendicata e l’azione è da riportare sul libro delle leggende.

Puoi vedere il film “L’affondamento della Valiant” su:
http://www.youtube.com/watch?v=ebv3qBFEDLs

i-protagonisti-dellimpresa-di-alessandria-degitto-www-lavocedelmarinaio-com

Questo articolo è stato pubblicato in Che cos'è la Marina Militare?, Curiosità, Marinai, Marinai di una volta, Navi, Recensioni, Storia. Permalink.

2 risposte a Era la notte tra il 18 e il 19 dicembre 1941 ad Alessandria d’Egitto

  1. Salvatore Chiaramida dice:

    La notte degli E R O I !!

  2. Marciano Benedettino dice:

    RIP

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *