15 novembre 1899, varo regia nave Coatit

a cura Antonio Cimmino



… a Castellammare di Stabia c’era un arsenale che costruiva navi, e adesso?

Varo regia nave coatit - www.lavocedelmarinaio.com
Incrociatore Cacciatorpediniere Coatit
Varato: 15.11.1899.
Dislocamento a pieno carico: 1510 tonnellate.
Dimensioni: 91,6 x 9,3 x 3,5.
Apparato motore: 8 caldaie Blechynden + e motrici a triplice espansione.
Potenza: 8.129 cavalli.
Eliche: 2.
Nodi: 22.
Armamento: 12 cannoni da 76 mm + 2 tubi l.s.

REGIA NAVE COATIT - www.lavocedelmarinaio.com

Questo articolo è stato pubblicato in C'era una volta un arsenale che costruiva navi, Navi, Recensioni, Storia. Permalink.

7 risposte a 15 novembre 1899, varo regia nave Coatit

  1. Emilia Moccia dice:

    condivido

  2. Marco Arnemi dice:

    Penso che abbiamo lo stesso punto di vista… e ribadisco che:

    …NON DIMENTICARSI MAI DELLA STORIA PER NON RIPETERE GLI STESSI ERRORI…

  3. Antonio Cammarata dice:

    Aggiungo che un clima di terrore penso faccia comodo a chi voglia limitare le libertà personali con la scusa di volere proteggere i cittadini

  4. Stefano Cuffaro dice:

    Ho provato a sintetizzare pochi minuti fa nel mio pensiero ciò che hai scritto tu qui e che condivido , appunto, al contrario di troppe bestialità che ho letto . Maestro, quel petrolio ormai è miscelato al sangue!

  5. Alessio Lo Prete dice:

    La penso esattamente come te. Peccato che tutti i bigotti stanno facendo il loro gioco. Il nostro odio razzista finira` per provocare il loro, fino a quando sempre piu gente non si convertira` alle milizie dell`isis . Questo fa parte del loro gioco malato ed e` una delle loro tante strategie. Bisogna guardarsi bene da certi sentimenti.

  6. Eno Ciotta dice:

    Ma di quale odio razzista parli. ISLAM e una religione non una razza.
    E come ha detto la grande (e sottolineo grande) Oriana Fallaci
    Non tutti gli islamici sono terroristi, ma tutti i terroristi sono islamici.
    non è che sono filo americano / inglese / francese. Ma data la nostra completa incompetenza la prossima volta potrebbe senza problemi toccare a noi.
    E quando succederà (perché succedera) poi col cazzo che mi verrai a dire che colpa di usa etc…
    La colpa è nostra che non li abbiamo ri cacciati a fucilate a casa loro.
    Li vogliamo aiutare ….
    D’accordo ma a casa loro. Da qui se ne devono andare … tutti.
    Tu sei disposto a rischiare i tuoi figli per un principio….
    Io no.
    A pensare male solo bene tu può venire!

  7. Marco Arnemi dice:

    Enzo tutto questo ( l’attentato ) è un copione ben studiato….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *