12.9.1943, il regio cacciatorpediniere Da Noli


a cura Giuseppe Orlando



Riceviamo e pubblichiamo in ricordo di Paolo Rabboni.

nastrino-regio-esploratore-Da-Noli-www.lavocedelmarinaio.com_

Ciao Ezio,
il mio amico e concittadino Leonardo Longo mi ricorda che fra qualche giorno ricorre 72° Anniversario dell’affondamento del Cacciatorpediniere Antonio Da Noli il cui motto era: “PRENDIMI TECO A L’ULTIMA FORTUNA”. 
E’ stato affondato da aeri tedeschi dopo l’8 settembre al largo delle Bocche di Bonifacio – dopo un giorno la stessa sorte è toccata alla regia corazzata Roma.
In quell’evento persero la vita 228 Marinai oltre il Comandante Capitano di Fregata Pio Valdambroni e il Direttore di Macchina Maggiore Paolo Rabboni quest’ultimo, Medaglia d’Oro al Valor Militare, era nativo di Caronia (Messina), dove attualmente vivono i suoi parenti – il nipote Leonardo Longo che vive a Milano – ogni anno dedica un post sulla sua bacheca di Facebook – noi Marinai di sempre – ci associamo a ricordare e onorare il nostro compaesano M.O.V.M. Paolo Rabboni assieme i nostri fratelli che si sono immolati in quell’evento che R.I.P.

regio-cacciatorpediniere-Da-Noli-www.lavocedelmarinaio.com_ Note
Parte dei superstiti del regio cacciatorpediniere Antonio Da Noli, con altri del Vivaldi, furono salvati nella serata del 12 settembre dal sommergibile britannico Sportsman e condotti in un campo di concentramento in Algeria, altri raggiunsero la Corsica lottando contro il violento vento spirante da est.
218 (per altre fonti 228) fra morti e dispersi e solo 39 sopravvissuti.
 Nel corso del conflitto l’unità aveva svolto 208 missioni di guerra per un totale di 70.466 miglia percorse e poco meno di 3300 ore di moto.
Il relitto del Da Noli è stato individuato nel settembre 2009, spezzato in due su fondali tra i 90 ed i 95 metri. Il ritrovamento del relitto del cacciatorpediniere Antonio Da Noli è avvenuto nel 1975 ad opera del corallaro Giovanni SPIGNO di S.Teresa Gallura, il quale durante una battuta di pesca al corallo nelle Bocche di Bonifacio (su un fondale di circa 90 95 metri) (con strumento ingegno o croce di Sant’Andrea), al momento di tirar su detta attrezzatura, si accorse che questa era piena di proiettili, avvisò subito le autorità italiane, che dopo qualche settimana mandarono sul posto la nave della Marina Militare Cavezzale che identificò il relitto, confermando che si trattava del cacciatorpediniere Antonio Da Noli, con lo scafo diviso in due parti.

Bibliografia consigliata
– Franco Bargoni. Esploratori Italiani. Roma, Ufficio Storico della Marina Militare, 1996.
– Aldo Cocchia. La Marina Italiana nella Seconda Guerra Mondiale. Vol. VII: La Guerra nel Mediterraneo – La difesa del Traffico coll’Africa Settentrionale: dal 1º ottobre 1941 al 30 settembre 1942. Roma, Ufficio Storico della Marina Militare, 1962.
– Pier Filippo Lupinacci. La Marina Italiana nella Seconda Guerra Mondiale. Vol. XVIII: La Guerra di Mine. Roma, Ufficio Storico della Marina Militare, 1966.
Ufficio Storico della Marina Militare, La battaglia dei convogli: 1940-1943. Roma, 1994.
– Agostino Incisa Della Rocchetta. Un CT e il suo equipaggio – mare Mediterraneo 1940-43. Ferrara, Giovanni Vicentini Editore, 1988.
– Giorgio Giorgerini, La guerra italiana sul mare. La Marina tra vittoria e sconfitta 1940-1943, Mondadori 2001.
- Gianni Rocca, Fucilate gli ammiragli. La tragedia della Marina italiana nella seconda guerra mondiale, Mondadori.
– Aldo Cocchia, Convogli. Un marinaio in guerra 1940-1942, Mursia 2004

regio cacciatorpedinoiere Antonio Da Noli - www.lvocedelmarinaio.com

Dello stesso argomento sul blog
8 settembre 1943, requisito il regio sommergibile Bagnolini
9.9.1943, l’ultimo viaggio della regia nave Da Noli

Questo articolo è stato pubblicato in Attualità, Marinai, Marinai di una volta, Navi, Recensioni, Storia. Permalink.

10 risposte a 12.9.1943, il regio cacciatorpediniere Da Noli


  1. Carlo Luigi Crea dice:

    Buongiorno Ezio

  2. Francesco Ortega dice:

    che riposino in pace !

  3. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Buongiorno a voi carissimi e grazie per condividere e non dimenticare mai. Un abbraccio

  4. Giuseppe Orlando dice:

    Grazie Ezio – purtroppo dobbiamo dirlo – la televisione invece di parlare sempre di delitti e programmi ripetitivi – con stessi personaggi e argomenti fino alla nausea – potrebbe una volta tanto dare notizie su avvenimenti della nostra storia- a te un abbraccio grande quanto il mare.

  5. Società Operaia Caronia dice:

    Banca della memoria – affinchè i nostri Eroi non vadano nel dimenticatoio. Onore a questi Uomini e Marinai d’altri tempi.

  6. Leonardo Longo dice:

    condivido

  7. Umberto Verde dice:

    Per non dimenticare gli Eroi e gli uomini –

  8. Claudio53 dice:

    A me risulta che i morti furono 223 e non 228 (Albo d’Oro della Marina Militare)

  9. Giuseppe Orlando e Leonardo Longo dice:

    Dall’amico
    Leonardo Longo ricevo, ricevo questo post di ricorrenza e ringraziamento che ti allego.
    Un caro abbraccio

    ‎Leonardo Longo‎ a Giuseppe Orlando
    Ieri alle 11:01 ·
    CARISSIMO e FRATERNO AMICO GIUSEPPE, NELL’IMMINENTE RICORRENZA del 73° TRAGICO ANNIVERSARIO DELL’AFFONDAMENTO DEL CACCIATORPEDINIERE “DA NOLI” a LARGO delle BOCCHE di BONIFACIO, (in SARDEGNA) CHE OLTRE A MIO ZIO FRANCESCO PAOLO RABBONI, Direttore di Macchina Med. d’Oro al V.M. HA TOLTO LA VITA a 212 Vs. EROICI COMMILITONI CHE RIPOSANO IL SONNO ETERNO FRA GLI AZZURRI FLUTTI di QUEL MARE CHE LORO AMAVANO, DESIDERO ARDENTEMENTE RINGRAZIARE TE e L’AMICO PANCRAZIO VINCIGUERRA,, PER L’AFFETTUOSISSIMA e MINUZIOSA RICERCA STORICA e LE ATTENZIONI DEDICATE.
    CON CAMERATESCO FRATERNO AFFETTO: TvB
    -Leonardo Longo-
    _____________________________________________________
    MOTTO della NAVE: “PRENDIMI TECO A L’ULTIMA FORTUNA” <3

    ELENCO dei COMMILITONI DECEDUTI:
    ALBIERO LUIGI, ALBORETTI LUIGI, ALIPRANDI ANGELO, ALTIERI CARLO, AMBROSI ALBERTO, ANGELUCCI EZIO, ANTONELLI ARMANDO, ANTONIACOMI GIANNINO, ANTONUCCI DUILIO, ARICO’ RAFFAELE, ARMAN LUIGI, ARMUZZA GIOVANNI, AVITAIA RAFFAELE, BAGNASCO ARTURO, BAIOCHI LORENZO, BANI GIACINTO, BASSI COSTANTINO, BELLOTTI FAUSTO, BERETTA ANGELO, BESIO ERNESTO, BEVILACQUA FERNANDO, BIANCHI GILDO, BIASCO FRANCESCO, BIGGI AGOSTINO, BISASCHI ALIDE, BOCCHINO GIUSEPPE, BRAMBILLA SALVATORE, BRIGANDI SALVATORE, BRIVONESE STELLIO, BRUNO MICHELE, BUDA SALVATORE, BURCHIANTI LEONIDA, BUZZETTO ANGELO, CABELLA BENEDETTO, CADDEO CIRILLO, CALBINI FAUSTO, CAMINITI GIOVANNI, CAMMAROTA FERDINANDO, CAMPANER GIUSTO, CANCILA GIOACCHINO, CANDIOTTO ITALO, CAPONE ANTONIO, CAPPELLA RINALDO, CARALLA MARIO, CARPANI VIRGILIO, CASALINI BIAGIO, CASLINI BRUNO, CASTIGLIA RENATO, CAVASSA PIETRO, CERVINI LUIGI, CICCOTTI ALDO, COLONNA NICOLO, CONCA LORENZO, CORATELLA AGOSTINO, CORBACELLA ORLANDO, COSTA SALVATORE, CRESCITELLI CARMINE, CROTTI SANTE, CUCCURULLO ANTONIO, CURCIO ALDO, DALLOU AUGUSTO, D’ANDREA VINCENZO, D’ANNA GIUSEPPE, DANTE ALIGHIERO, DATTOLA ANTONINO, D’AURIA PASQUALE, DE FARERI ANGELO, DE SARIO PIETRO, DEBERNARDI ARTURO, DENTICE FRANCESCO, DI LORENZO GIUSEPPE, DI MAIO GIOVANNI, DI NISIO BRUNO, DI VINCENZO GIUSEPPE, DONATELLI NEVIO, DONATO GIUSEPPE, FALCHI EFISIO, FARRIS SALVATORE, FELLO VITO, FICARA GIUSEPPE, FLORIO GIUSEPPE, FORMICA GIUSEPPE, FREGONI FRANCESCO, FRUSTERI MASSIMO, GALIMBERTI EMILIO, GALLI GUIDO, GANDOLFO FRANCO, GAVAGNIN VITTORIO, GENTA GIAN OBERTO, GIAMPIERI ETTORE, GIOFFRE’ ROCCO, GIRACE RENATO, GIRIBONE ALDO, GISMONDI GIOVANNI, GIULIANI VITTORIO, GOBBI ANGELO, GODUTO RAFFAELE, GORI ALBERTO, GRASSO ROSARIO, GRILLI ADELIO, GUERRA ARTURO, GUIDA VINCENZO, GUIDI SILVANO, GULLIENSZICH PRIMO, INVERNIZZI ANTONIO, LA ROCCA CLAUDIO, LAMBRI MARIO, LANDINI DECIMO, LATTANZI RENATO, LAZZARI ROMANO, LEARDINI SERGIO, LENUZZA DONATO, LEOTTA ANTONINO, LIBRI GIUSEPPE, LIETO ANDREA, LIGABUE BRENNO, LIVORNO PAOLO, LO BIONDO CALOGERO, LOMBARDI ALBERTO, LONGONI SPARTACO, LUBRANO LUCIANO, LUCCHI ATTILIO, MANAGLIA MARIO, MAROLLA TOMMASO, MARTINCIG ARTURO, MASINI FERNANDO, MATARESE VITO, MAURI LUIGI, MAZZA ANTONIO, MAZZONI ALESSANDRO, MELI RAFFAELE, MELLONE FRANCESCO, MELLONE ISAIA, MINNITI EUGENIO, MIORI BRUNO, MODESTO SILVESTRO, MORETTI MARIO, MORO ALDO, MORRA CESARE, MOZZALI ALESSANDRO, NAVARRA ANTONIO, NICOLI NEREO, NOTO GASPARE, ORSUCCI GIOVANNI, PAGANO LORENZO, PALADINO PLACIDO, PALMISANO VITO ANTONIO, PEDRETTI GIUSEPPE, PETRUZZELLIS FILIPPO, PICCOLI MARIO, PILOTTI LUIGI, PINETTI BALDASSARE, PIRAS GIUSEPPE, PISCHEDDA MARIO, POLICHETTI MARIO, PONI VITTORIO, PORCHERA GIUSEPPE, PORRINO PAOLO, PRICCA AUGUSTO, PROIETTO SALVATORE, PROSCIA PASQUALE, QUARTUCCIO FRANCESCO, RABBONI PIETRO PAOLO, REMONDINO EUGENIO, RENDA VINCENZO, REPACI CARMELO, RIBOLDI FELICE, RICCO’ ANGELO, RIVA ORTENSIO, ROSSI TULLIO, ROTELLA DOMENICO, RUGGIERO TOMMASO, RUSSO EUGENIO, SABATINI DUILIO, SACCOMANI FRANCESCO, SAMBIN ALBANO, SARZANINI ATTILIO, SAVOIA ROMEO, SBARBARO GIUSEPPE, SCALETTA ANGELO, SCAMARDELLA SALVATORE, SCARDALA EMILIO, SCARINGI RAFFAELE, SCIACQUA ANDREA, SCOTTO D’ABUSCO MICHELE, SEBASTIANUTTI SERGIO, SECONDO GIUSEPPE, SEMENTA ANTONIO, SERIO IGNAZIO, SIBILIO ROBERTO, SILIPIGNI PIETRO, SIMONI MARIO, SORIA CESARE, SPENA GIOVANNI, TETTAMANTI VIRGINIO, TONELLO FERRUCCIO, TORNIAI GUIDO, TORTORA DOMENICO, TREGROSSO GAETANO, TROVATO ROSARIO, UGGERI DOMENICO, VACCARO CARMELO, VALDAMBRINI PIO, VALENTINI VINCENZO, VASELLI RENZO, VASILE ANGELO, VERDE GIROLAMO, VEZZANI AMOS, VIANELLO BRUNO, VICINELLI WALTHER, VIGINO ARRIGO, ZACCARIA CATALDO.
    PRESENTE: -A NOI! – <3

    « A Te, o grande eterno Iddio,
    Signore del cielo e dell'abisso,
    cui obbediscono i venti e le onde, noi,
    uomini di mare e di guerra, Ufficiali e Marinai d'Italia,
    da questa sacra nave armata dalla Patria leviamo i cuori.
    Salva ed esalta, nella Tua fede, o gran Dio, la nostra Nazione.
    Da' giusta gloria e potenza alla nostra bandiera,
    comanda che la tempesta ed i flutti servano a lei;
    poni sul nemico il terrore di lei;
    fa che per sempre la cingano in difesa petti di ferro,
    più forti del ferro che cinge questa nave,
    a lei per sempre dona vittoria.
    Benedici , o Signore, le nostre case lontane, le care genti.
    Benedici nella cadente notte il riposo del popolo,
    benedici noi che, per esso, vegliamo in armi sul mare.
    Benedici! »
    La Preghiera del Marinaio di Antonio Fogazzaro

  10. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Grazie Leonardo Longo e grazie Giuseppe Orlando, ricevere questi attestato di benemerenza mi sprona a continuare questa navigazione nella rotta della “Banca della Memoria per non dimenticare mai” tracciata con il vostro aiuto e perorata dai Marinai di buona volontà come noi. Un abbraccio grande come il mare ma anche come il vostro impavido e misericordioso cuore di Marinai per sempre! Grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *