3.8.1913, consegna bandiera di combattimento al regio incrociatore Amalfi

di Antonio Cimmino

Antonio Cimmino per www.lavocedelmarinaio.comEra il 3 agosto del 1913 e quella mattina fu consegnata al regio incrociatore Amalfi la bandiera di combattimento. La bandiera di seta (m. 6 x 4) era contenuta in un cofano (cm.  92x46x55) decorato con la storia della città (stemma, bussola, fondazione Ordine Cavalieri Ospitalieri, Pendette e Tavole Amalfitane). Sul coperchio una riproduzione della battaglia di Ostia del ‘846 contro i Turchi (dipinto di G. Romano, Vaticano, Sala dell’Incendio di Raffaello). “Ardimento ed impeto” era il motto di questa nave.

3.8.1913 incrociatore Amalfi consegna della bandiera di combattimento - www.lavocedelmarinaio.com_2

Questo articolo è stato pubblicato in Curiosità, Marinai, Navi, Recensioni, Storia. Permalink.

3 risposte a 3.8.1913, consegna bandiera di combattimento al regio incrociatore Amalfi

  1. Virginia Federico dice:

    Buongiorno …..siete Voi gli Eterni Ragazzi…Buon inizio di settimana a tutti! !!!

  2. FRancesco Ruggieri dice:

    complimenti ma dove li trovi questi documenti ? ti manderò una foto di mio zio morto in guerra su un scorta convoglio della marina militare .

  3. Nicola Chieppa dice:

    egregi tutti l’ANMI insieme ad altre associazioni d’arma ha indetto una iniziativa di ricerca di militari ed in particolare marinai, ovviamente parliamo dei loro discendenti.Il tutto andra’ a formare un Albo d’ORO. invito Ezio a divulvgarr la notizia. Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *