Sorprese subacquee

a cura di Antonio Girardi

Sorprese subacquee - www.lavocedelmarinaio.com -  Copia

Questo articolo è stato pubblicato in Le vignette di Antonio Girardi, Recensioni. Permalink.

16 risposte a Sorprese subacquee

  1. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Ciao Antonio, è da tempo che non ci sentiamo. Un abbraccio grande come il nostro mare e grazie, anche della bella visione.

  2. Giuseppe Febbraro dice:

    foto come queste ti riportano indietro nel tempo con i ricordi che ormai riposano in pace

  3. Franzo Osvaldo dice:

    cin cin buona bevuta anche se virtuale

  4. Peppe Cicala dice:

    Mi piace

  5. Silvana De Angelis dice:

    Sai cosa bisogna fare per vivere nel mondo delle sirene?
    Devi scendere in fondo al mare, molto lontano.
    Così lontano che il blu non esiste più.
    La dove il cielo non è che un ricordo.
    E quando sei là, nel silenzio, ti fermi e…
    Se decidi che vuoi morire per loro
    E restare con loro per l’eternità,
    Allora le sirene vengono verso di te,
    A giudicare l’amore che gli offri.
    Se è sincero, se è puro, allora…
    Ti accoglieranno per sempre.

    Jaques Mayol

  6. Tonino Pietrafusa dice:

    Uomini di mare, persone strane e diverse dai normali terrestri, affrontano con orgoglio e coraggio i tormenti di Nettuno, distacco dalle famiglie, solitudini, angosce e paure di un ritorno da destinare. Ma Lui Nettuno ne è cosciente e li protegge.

  7. Marinaio Telegrafista dice:

    Complimenti, questo post ha davvero stimolato il mio interesse.

  8. Pietro Scognamiglio dice:

    Un sapore squisito…posso condividere solo virtualmente

  9. Antonio Girardi dice:

    Grazie Ezio! Un affettuoso abbraccio anche a te. Stò attraversando un periodaccio ma passerà anche questo. Vi seguo sempre appena ho qualche momento libero.

  10. EZIO VINCIGUERRA dice:

    In culo alla balena carissimo, ti sono vicino. Un abbraccio

  11. Silvana De Angelis dice:

    una bella sorpresa…nn si incontrano tutti giorni le sirene!!!!!

  12. EZIO VINCIGUERRA dice:

    ciao Silvana DE Angelis purtroppo no! In compenso in questo paese si incontrano spessissimo le sirene delle forze dell’ordine…purtroppo.

  13. Roberto Tento dice:

    🙂 hahahahha

  14. Gianni Marras dice:

    Un caldo salutone…non per il caldo ^_^ e ricordate che siamo sempre un poco…quel che segue eheheh

  15. Pietro Rossi dice:

    le sirene erano ammaliatrici.con il loro canto…..oggi come sono?

  16. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Buonasera Pietro Rossi a te e a tutti gli amici che stanno commentando: le sirene oggi sono più amministratrici che ammaliatrici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *