Home Guestbook

Prefazione Emigrante di poppa


Emigrante di poppa
In questo lavoro d'esordio, con uno stile che riecheggia l'ambiente popolaresco assumendone ritmi e movenze, Ezio Vinciguerra visita la sua adolescenza senza indulgenza, e con la passione forte dell'isolano. E quasi suo malgrado, solo per quella terra, che umanizzata è commossa della propria bellezza, per quella Sicilia coacervo succoso e forte, si alza fino ai toni lirici di un canto appassionato.
Ma ritrae una realtà sociale dura. Il ragionare dei personaggi è essenziale e crudo, al limite del cinismo. Persino l'affetto nei bambini non è incondizionato, ma soggiace al calcolo di un possibile beneficio, perché il misero non ha nemmeno il dono della libertà dei sentimenti. Tutto è compresso, minimo: il successo e la commozione, l'ingenuità e l'abnegazione come l'eroismo, la gioia e la solidarietà, l'amicizia e il lavoro.  Misura di tutte le cose è il relativo valore di sopravvivenza, in quell'ambiente di periferia emblematica, quasi una categoria, interpretato da quell'unica ossessiva aspirazione: poter mangiare, mangiare.
E anche quel bene spirituale, che percorre tutto il racconto come una chimera, un miraggio interiore, che egli sente come potenza primordiale e vede rispecchiata nel popolo come possessione tribale, la musica è usata per attirare benevolenza e come disperato mezzo di riscatto.
Giuseppe Campolo

di Franco Vetturini
Carissimo Ezio,
ti mando una poesia che scrisse Giuseppe Garibaldi sulla sua Caprera e  che io ho riscritto dietro una foto quando ero alla Maddalena per prendere il brevetto da Motorista Navale nel lontano Gennaio 1967. Se ti fa piacere la puoi anche pubblicare, io l’ho messa sul Sito di Nave Alpino F580-68 73.
Ti saluto di vero Cuore. Franco

Caprera 29 Gennaio 1967

è l’ermo anelante cercai sul derelitto
lido della Sardegna a te trovai Caprera
venturosa OH! Caro scoglio rifugio amato
dal mio cuor qual donna Amata!…..

Giuseppe Garibaldi

24 Risposte a “Franco Vetturini marinaio per sempre”



  1. Filippo Mallamaci Scubapoint

    Posizione netta chiara e concisa che oggi assume semplicemente valore attualissimo perchè dovrebbero andare a casa dal ministro all’ultimo ufficiale interessato alla situazione. Bada bene non allontanati, mandati a casa. Un’ordine si esegue quando giusto e coerente con la necessità operativa, al contrario si mandano a fare in culo tutti.



  2. Michele Perpetua

    …perchè siamo dalla parte della gente ecco perchè il popolo del web è con noi e con i marinai di una volta



  3. Alfredo De Simone

    Caro Ezio la posizione dei marinai di una volta è netta e chiara Patria e Onore. Mi dissocio sempre piu’ da questa marina



  4. ezio vinciguerra

    Ciao Alfredo e ciao Filippo e Michele, Figurati noi che stiamo sui blog e sulle piazze a chiedere solidarietà per i due Frà. A buon intenditor



  5. Giuseppe Orlando

    ‎….ormai deve finire l’era degli ordini nel dire e non dire e nell’agire sempre nell’ambiguità, l’ordine chiaro è: la nave si trova in acque internazionali chiunque osa avvicinarsi a una distanza X l’ordine è quello che è, senza equivoco. Oggi assistiamo a tanti Schettino….



  6. ezio vinciguerra

    proprio così Giuseppe, senza se e senza ma.



  7. Antonio Melis

    Felice giornata Ezio



  8. STEFANO TARANTO

    e bravo a mio cugino



  9. MARCO FILZI

    CHE SPETTACOLO DI MESSAGGIO!!!



  10. Settimo Sanna

    Stupenda …c’è da rispecchiarcisi !!!!!!!!!!!!”



  11. Enzo Gangemi

    Franco ti ricordi 1991 sei un grande, una persona simpaticissima



  12. Elio Massimo Di LUzio

    Grande frà Ezio!! così come tanti anni or sono, riesci sempre a sorprendermi!! per usare un termine da noi ricercato in quei tempi andati….. mi compiaccio!!!



  13. Fernando Antonio Toma

    Ciao Ezio è bello ricordare periodi della nostra storia



  14. Franco Vetturini

    Bellissima Foto e grandi i personaggi, ciao Ezio.



  15. ezio vinciguerra

    :-)
    Ciao Franco Vetturini anche tu non scherzi ad emozioni…
    UNA VOLTA MARINAI, MARINAI PER SEMPRE!



  16. Giusy Crisafi

    ‎..questo mare Ezio che dire?l La Marina sempre nel cuore!!!!!



  17. angelo moscato

    MARINAI FOREVER



  18. Vincenzo Lo Iacono

    Buona navigazione virtuale e marinai per sempre!!!!



  19. angelo moscato

    Bella storia. Grazie mille di cuore, grazie ancora Ezio.



  20. Franco Vetturini

    Grazie Ezio di aver pubblicato sul sito della Voce del marinaio la mia foto e le belle frasi Poetiche di Garibaldi,e questo tuo gesto e un tassello che rimane nel mio Cuore per la Divisa che abbiamo indossato nel bel ricordo della mitica “Nave Alpino” che noi marinai che abbiamo avuto l’onore di aver navigato sui Mari con lui.Grazie Ezio



  21. ezio vinciguerra

    Ciao Franco, grazie a te.
    Un abbraccio



  22. Franco Vetturini

    Franco Vetturini

    ciao Ezio, il postino mi ha recapitato il Libro è un Onore di leggerlo non tutto di un fiato: perche la storia e il racconto va letto e Memorizzato, perche e il passato dei nostri Genitori e della nostra Gioventù anche perché dovevamo scegliere il nostro Cammino di vita. Grazie Ezio (Troverai sul mio sito le foto del mio Babbo,lui in divisa della grande Guerra e io quella della Marina Militare)



  23. Michele Putignano

    Grazie per le belle parole… da un marinaio



  24. Di Benedetto Emanuele

    Buon pomeriggio a tutti i cari amici …….presenti all’appello ai consegnati ai CPR ai CPS a quelli in franchigia a quelli in licenza ai marcanti visita a tutti voi insomma….

Commenta


© 2009-2014 La voce del marinaio – Blog. Tutti i diritti riservati.
Basato su WordPress