Ho imparato la lezione Simone

di Toty Donno

Dopo un po’ impari la sottile differenza fra tenere una mano ed incatenare un’anima e impari che l’amore non é appoggiarsi a qualcuno e la compagnia non é sicurezza.
Inizi ad imparare che i baci non sono contratti e i doni non sono promesse, e cominci ad accettare le tue sconfitte a testa alta e con gli occhi aperti; con la grazia di un adulto, non col dolore di un bambino. Impari a costruire le tue strade oggi perché il terreno del domani é troppo incerto per fare piani. Dopo un po’ impari che il sole scotta se ne prendi troppo. Perciò pianti il tuo giardino e decori la tua anima, invece di aspettare che qualcuno ti porti fiori.
E impari che puoi davvero sopportare, che sei davvero forte e che vali davvero.

Questo articolo è stato pubblicato in Attualità, Racconti, Sociale e Solidarietà. Permalink.

10 risposte a Ho imparato la lezione Simone

  1. Margherita Repetto dice:

    Laddove la primavera abbandona le mani alla terra, appare l’estate… che presto declina il passo, infilandosi nel carico di foglie che il vento sparpaglia, deragliando il silenzio…. poi l’autunno si cruccia di brividi e la terra si spoglia, restando nuda sotto gli occhi dell’inverno…. C’è però un segreto ciclo che sfianca pure la piazzaforte del gelo e spegne gli occhi del nulla ,rifoderando i viali di primule e stanze mute, riprendono a vociare di melodie antiche e nuove. Questo so da sempre in me: fino a chè sarò viva, respirerò a lungo l’aria sempre acerba del mio cuore, prelevando morsi di ricordi dalle tasche della mia pelle… andrò in giro così … masticando la mia vita, come lei fece con me, senza rimpianti… io vedrò di nuovo la primavera.. ecco, si… la primavera…….

  2. OSPEDALE BAMBIN GESU ROMA dice:

    Lo specchio della vita è racchiuso negli occhi di ognuno di noi…
    la conoscenza interiore dà forza al nostro stato d’animo e al cuore…
    Quello che è più importante è l’amore per il prossimo…
    visto con gli occhi di un bambino…dove la purezza e la gioia
    che si legge nei suoi occhi…ti fà stare bene…
    Ma soprattutto..ti fà stare in armonia con noi stessi…e vicino alla nostra anima
    Sono le parole che escono dal cuore…
    e chi ha un sentimento profondo…potrà provare le stesse cose… dal web

  3. ANMI MESSINA dice:

    Non essere giù. I momenti brutti passano… ma anche le occasioni per divertirsi. Quindi basta musi lunghi: vestiti e usciamo!Non mi piace vederti così triste. I tuoi occhi sono molto più belli quando sorridi, le lacrime non ti donano affatto.Al posto di continuare a lamentarti, inizia a pensare a quanto sei fortunato…Purtroppo non so come aiutarti, ma se c’è qualcosa che posso fare per te… non hai che da dirlo: farei di tutto per vederti stare meglio

  4. Alaimo Gaetano dice:

    LA RIMOZIONE DI UNA GRANDE PERSONA DAGLI AMICI, MA ALLE VOLTE LA SCELTA PIU’ DOLOROSA E’ QUELLA PIU’ GIUSTA PER IL RISPETTO ALTRUI

  5. Barbara Gremigni dice:

    Ezio carissimo,
    gli occhi sono come la porta per mondi paralleli…
    se riesci a guardare dentro potrai vedere la stessa vita ma in modi differenti, perchè le persone colorano e disegnano il mondo in base al loro percorso: E’ così affascinante che potrei non stancarmi mai! Solo guardando dentro le persone puoi trovare strade meravigliose!♥

  6. ezio vinciguerra dice:

    IL BENE SI FA MA NON SI DICE E CERTE MEDAGLIE SI APPENDONO ALL’ANIMA NON ALLA GIACCA

  7. Mi Manchi dice:

    Mi Manchi
    Chi rinuncia ai propri sogni, rinuncia a se stesso. Chi sfugge il dolore, allontana l’amore che se ne può trarre. Come dalla nuda terra sboccia il seme di una splendida rosa, così l’amore può nascere da un cuore nudo e ferito ma, affinché ciò accada, è necessario si lasci riscaldare. Non sempre un cuore si lascia amare, tanto da riuscire a rifiorire, ma se lo facesse, imparerebbe che ogni resa è una nuova nascita.

  8. Loredana Bonetti dice:

    Non trascurare le persone importanti della tua vita per rincorrere il successo e non dimenticare quei piccoli piaceri della vita che possono renderti felice adesso. Se il tuo cuore è vuoto, la mente non ha importanza.

  9. ezio vinciguerra dice:

    Grazie a tutti coloro che hanno collaborato ad aiutare questi nostri fratelli, grazie. Ora rispetto e silenzio per le povere vittime…. che tragedia

  10. Don Pino Nigro dice:

    …eppure non ci rendiamo conto che ci sono cose peggiori della morte…. e nessuno ci pensa, perchè in quelle altre cose le cause siamo noi stessi… è comodo cosi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *