Lo stolto

di Giovanni Caruso

Lo stolto non cerca una soluzione a propri problemi ma trova una giustificazione plausibile per non essere costretto ad affrontarli. Egli non fa altro che mentire a se stesso; fingere che tutto va male, convincendosi che ciò sia la normalità, la dura legge della vita, la colpa di altri; altro o chissà cosa.
C’è persino chi chiama in causa il proprio Dio pur di non incolpare se stessi.
La vita non può dare ciò che sfacciatamente vorresti ma restituisce ciò che persegui giorno per giorno, con costanza, pazienza, voglia e desiderio.
Se hai desideri e non li persegui, rimarranno illusioni.
Se hai illusioni e le giustifichi come irraggiungibili, morirai da illuso.
Se hai un sogno e lo chiami “solo un sogno”,mangerai pane e rimorso fino alla solitudine.
Siamo così grandi e onnipotenti da non credere che ciò sia possibile.

 

Questo articolo è stato pubblicato in Attualità, Racconti, Recensioni, Sociale e Solidarietà. Permalink.

17 risposte a Lo stolto

  1. ezio vinciguerra dice:

    Mink Giovanni è troppo profonda…
    Ma dimmi: tu cosa hai in quel grande cocomero?
    Io lo so ma voglio dirtelo di presenza.
    Ti prego di accontentarmi di una richiesta:
    non cambiare mai.
    T.v.b.

  2. Giovanni Caruso dice:

    Troppo gentile Ezio 🙂

  3. ezio vinciguerra dice:

    Ho sempre detto quello che penso: date a Cesare ciò che è di Cesare e date a…

  4. caruso mimma dice:

    ecco sign Pancrazio se m posso permettere …..: visto che lei crede di sapere cio’ che ha nel cocomero il mio fratellino..provi a scovare dentro di lui un po’ di determinazione e coraggio in piu’ …perche’ lui forse da solo nn vede il talento che e’ in tutto cio’ che fa o nn vuole vederlo…ha bisogno di un traino..e credo che persone come lei potrebbero essere di grande aiuto a scoprirsi e accettarsi e divulgare cio’ che ha dentro ..se nn per puro profitto ( che so che nn gli interessa) almeno per nn privarci/si mai di cio’ che trasmette ..delle emozioni che suscita in noi la sua musica ….la sua scrittura ..le sue poesie …che tiene riservate per pochi eletti…..:) un caro saluto…

  5. ezio vinciguerra dice:

    Carissima Mimma sono certo che Giovanni sta meditando. Secondo me (l’ho consigliato in tal senso) dovrebbe fin d subito pubblicare le poesie (o i testi di alcune canzoni che sono poesie). Poi iniziare, tempo permettendo, a presenziare ai vari concorsi e manifestazioni (allo scopo esclusivo di farsi conoscere nell’ambiente) e, approfittando del negozio, iniziare lui stesso a mettere in esposizione le sue e le altrui opere letterarie. Per quanto attiene la musica il discorso è un pochino più complicato (bisognerebbe investire così tanto che non conviene). Sul web ci sono parecchie persone che ascoltano e leggono (alcuni sono come il gatto e la volpe). Lui secondo me dovrebbe iniziare a pubblicare tutto ciò che gli passa per “il grande cocomero” anche a spese sue.

  6. Giovanni Caruso dice:

    Mi sta venendo un complesso, ma ho la testa così grossa? buauauauauaua

  7. caruso mimma dice:

    riguardo la musica sono d’accordissimo…ne parlavo ieri sera con lui…invece per gli scritti…ho cercato anche io di convincerlo a provare a pubblicare …era quello il coraggio che chiedevo in supplica per lui…e nn so perche’ gli manchi..per carattere e’ sempre cosi misurato…mi piacerebbe vederlo osare ogni tanto e nn solo quando ha i piedi di piombo..o forse o nn si rende conto che i piedi di piombo li ha anche in questo caso ..ed e’ il suo cocomero” che gli dara’ le risposte ..be’ sperem !!!!! 🙂 grazie …..

  8. caruso mimma dice:

    un gran “cocomero”!!!! ajajjaajajja

  9. caruso mimma dice:

    bellissima.

    🙂

  10. Pasquale Biancospino dice:

    Ti ringrazio di cuore…!!

    Colgo l’occasione per rinnovarti l’Augurio migliore

  11. Ninfa Egeria dice:

    Grazie per esserne entrato a farne parte..♥ 😉

  12. ezio vinciguerra dice:

    🙂

    un abbraccio Ninfa

    e… non mollare: mai!

  13. Ninfa Egeria dice:

    SI e sempre forza Gianni!!!
    😉

    grazie dovremo sventolare una bandiera al vento !!

    con un enorme iscritta!!!

  14. Lucia Bonasia dice:

    “Lo amiamo tanto, forse perchè è proprio dal mare che ha avuto origine la vita dell’uomo….”

  15. ezio vinciguerra dice:

    ‎:-) carissima Lucia “In mare, l’unica cosa di cui si poteva essere certi, è che non c’era mai niente di sicuro…
    (Arturo Perez-Reverte)

  16. Miryam Costa dice:

    a mio avviso si ama il mare per la sua vastità. Ognuno di noi vive in ambiti piccoli per cui anelare al maestoso e aspirare all’immenso è lodevole. Chi ama il mare guarda OLTRE!

  17. ezio vinciguerra dice:

    Carissimi amici grazie dei complimenti. Molti di noi amano questo grande fratello blu e, ancora oggi, mi domando il perché.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *