Giuseppe “Beppe” Fiorello

di Pancrazio Vinciguerra

Giuseppe detto “Beppe” nasce a Catania il 12 marzo 1969 da Nicola (scomparso nel 1990) e Rosaria originari di Letojanni (Messina). E’ ultimo di quattro fratelli, Rosario, Anna e Catena.
Poco propenso agli studi consegue il diploma di perito tecnico industriale. Debutta a fianco del fratello nel 1994 e da allora un escalation di successi soprattutto cine-televisi.
Accusato ingiustamente di essere raccomandato quando era ancora “fiorellino” ha dimostrato, con i fatti,  che si può fare televisione e cinema di qualità interpretando personaggi e storie, a volte scomodi, a beneficio dell’umana solidarietà e della verità.

Cinema
* L’ultimo capodanno, regia di Marco Risi (1998)
* Il talento di Mr. Ripley, regia di Anthony Minghella (1999)
* I fetentoni, regia di Alessandro Di Robilant (1999)
* C’era un cinese in coma, regia di Carlo Verdone (2000)
* Tre mogli, regia di Marco Risi (2001)
* Appuntamento a ora insolita, regia di Stefano Coletta (2007)
* Galantuomini, regia di Edoardo Winspeare (2008)
* Baarìa, regia di Giuseppe Tornatore (2009)
* I baci mai dati, regia di Roberta Torre (2010)

Televisione
* Ultimo, regia di Stefano Reali (1998)
* Il morso del serpente, regia di Luigi Parisi (1999)
* Brancaccio, regia di Gianfranco Albano (2001)
* La guerra è finita, regia di Lodovico Gasparini (2002)
* Salvo D’Acquisto, regia di Alberto Sironi (2003)
* L’uomo sbagliato , regia di Stefano Reali (2005)
* Il Grande Torino, regia di Claudio Bonivento (2005)
* Il bambino sull’acqua, regia di Paolo Bianchini (2005)
* Il cuore nel pozzo, regia di Alberto Negrin (2005)
* Joe Petrosino, regia di Alfredo Peyretti (2006)
* Crimini, regia di Andrea Manni (2006)
* Giuseppe Moscati, regia di Giacomo Campiotti (2007)
* La vita rubata, regia di Graziano Diana (2008)
* Il bambino della domenica, regia di Maurizio Zaccaro (2008)
* Lo scandalo della Banca Romana, regia di Stefano Reali (2010)
* Il sorteggio, regia di Giacomo Campiotti (2010)
* Il bandito e il campione, regia di Lodovico Gasparini (2010)

Questo articolo è stato pubblicato in Recensioni, Un mare di amici. Permalink.

2 risposte a Giuseppe “Beppe” Fiorello

  1. ezio dice:

    da facebook

    Bart Iengo
    Ezio, siete senza dubbio due belle persone!

    Ciao Bart: io sono solo il suo lustrascarpe. Beppe sta diventando immenso sempre più impegnato … un altro verista della nostra amata terra.
    Ezio Pancrazio Vinciguerra

  2. ezio dice:

    da facebook

    “Parole profonde e buoni sentimenti… questo é quello che riscontro in te caro Ezio!”

    sexybart@libero.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *