12 giugno 2014 Festa della Marina a Cosenza

a cura A.N.M.I. Cosenza

12.6.2014 a Cosenza Festa della Marina - www.lavocedelmarinaio.com

Questo articolo è stato pubblicato in Attualità, Marinai, Navi, Recensioni, Sociale e Solidarietà. Permalink.

18 risposte a 12 giugno 2014 Festa della Marina a Cosenza

  1. Pietro dice:

    iniziativa da lodare……..certi avvenimenti vanno notificati con certo anticipo, anche se la lontananza sicuramente non me lo avrebbe permesso la presenza …..complimenti al direttivo ed ai soci tutti……..

  2. Valerio Comignani dice:

    Un sincero augurio di una felice festa della Marina Militare a tutti i marinai in servizio e a quelli come me che hanno avuto l’onore di indossare la divisa, anche solo per un giorno!

  3. GAETANO DE TULLIO dice:

    TANTI AUGURI

  4. Angelo Tafuri dice:

    . voglio fare gli auguri a tutti i miei colleghi… ma voglio soprattutto dare un in bocca a lupo.. a quei 10 marinai che si sono ammalati di T.B.C. per aver compiuto il loro dovere e aver salvato vite umane nella missione “marenostrum”, ed hai marò fermi in India.

  5. Di Benedetto Emanuele dice:

    Buon giorno e un abbraccio a tutti voi fra Marinai di corso e di scuole C.E.M.M. buona festa a tutti

  6. Giovanni Gavino Leone dice:

    Oggi, più che mai, siamo tutti orgogliosi di appartenere alla nostra gloriosa MARINA MILITARE ITALIANA. Tanti auguri a tutti.

  7. Luigi Pilosi dice:

    Tantissimi auguri a tutti gli appartenenti alla Marina Militare e loro famiglie

  8. Elio Maldarelli dice:

    Auguri alla vera Marina Militare visto che quella attuale è stata adibita a servizi “sedentari” utilizzando le proprie navi per trasbordo di beduini sul nostro territorio ormai sottosposto a invasioni senza alcun limite . Viva la Marina Militare e fanculo a questo governo di merda .

  9. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Sempre col vento in poppa e un abbraccio agli amici e fratelli di Anmi Cosenza.
    P.s. Marinai per sempre!

  10. Antonio Scarcia dice:

    Peccato che ieri al TG non hanno parlato per niente della Festa della Marina!

  11. Pietro Rossi dice:

    hanno dimenticato i due leoni detenuti illegalmente, figuriamoci se ricordano che la Marina Militare con i suoi marinai ha dato sempre lustro all’arma, alla Patria e la difesa del suolo sacro italico……ora purtroppo adibiti a scafisti .autorizzati…….altro che vegliare in armi sul mare per vigilare sul riposo del popolo……..buon pomeriggio

  12. Tiziana Ricci dice:

    Auguro a Voi tutti. ..Marinai…una felice giornata….e che sia soprattutto splendida. …lo meritate!!

  13. Giuseppe Castalfo dice:

    Auguri a tutti i Marinai…..10.06.1918 – 10.06.2014……….La grande impresa di Premuda.

  14. giuseppe dice:

    Caro Ezio,
    purtroppo spesso l’uso del torpiloquio è dovuto a non avere le giuste informazioni e così si aprono le fauci ablative ‘vomitando’ di tutto. Che lo facciano su facebook è possibile, che si usi il box del blog di “La voce del marinaio” a me non va giù …
    orbene, la rai Tv di ieri 10 giugno ha aperto il programma di raiuno con l’Inno della Marina al posto della usuale sigla musicale del programma. In studio era presente una delegazione di ufficiali, sottufficiali e marinai con il Capo di Stato Maggiore amm. De Giorgi. Le domande dei conduttori sono state puntuali sulla ricorrenza dell’azione di Premuda e con specifica domanda sono stati menzionati i nostri due sottufficiali, Latorre e Girone. Alle domande poste il CSM ha dato precise risposte. Pertanto, credo, che parlare prima di accendere il ‘cervello’ non serve.
    Saluti

  15. giuseppe dice:

    Ps.: a completamento della notizia il programma di Rai uno era il noto UNOMATTINA ESTATE …

  16. Pietro Rossi dice:

    si sono spartiti il malloppo della svendita….

  17. Roberto Tento dice:

    Condivido ..Capo Pietro..

  18. Antonio Scarcia dice:

    Effettivamente siamo il Caronte dello stretto tra qualche hanno qualche nuovo Dante ci ricorderà in qualche suo Romanzo! Povera Marina! Vediamo però se i nuovi Parlamentari Europei riescono ad aprire la frontiere degli altri Stati per accogliere questi clandestini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *