Marinai,  Marinai di una volta,  Navi,  Recensioni,  Storia

Luigi Longo e l’affondamento della regia nave Espero

a cura Pancrazio “Ezio” Vinciguerra 

(Melendugno, 3.2.1914 – Mare, 29.6.1940)

Nasce il 3 febbraio 1914 a  Melendugno (sull’elenco Caduti e Dispersi della Marina Militare  risulta essere nato il 4 febbraio 1914), Sottocapo  Cannoniere sulla regia nave Espero.
Disperso in mare (Mediterraneo Centrale) il 29 giugno 1940.


Caratteristiche tecniche regia nave Espero
Classe: Turbine (Turbine – Aquilone – Borea – Espero – Euro – Nembo – Ostro – Zeffiro)
Dimensioni: Lunghezza 93,2 m – Larghezza 9, 2 m.
Dislocamento: Carico normale 1560 tonnellat, Pieno carico 1715 tonnellate
Velocità max: 36 nodi
Autonomia: 3200 miglia a 14 nodi
Armamento: 4 da 120/45 mm, 3 da 40/39 mm, 4 da 13.2 mm, 6 tubi lanciasiluri da 533 mm, fino a 52 mine
Equipaggio: 6 Ufficiali – 139 Sottufficiali e Comuni.

Elenco dei Caduti e dispersi della regia nave Espero

Nicola Ambrosini, capo meccanico di terza classe, disperso
Raffaele Aprea, marinaio, disperso
Martino Antonio Arianese, marinaio segnalatore, disperso
Giovanni Baldazzi, capo silurista di seconda classe, disperso
Fausto Balzarini, marinaio fuochista, disperso
Alessandro Bandiera, marinaio radiotelegrafista, disperso
Enrico Baroni, capitano di vascello (comandante), deceduto
Spartaco Barucci, sottotenente del Genio Navale, disperso
Dino Bellini, marinaio fuochista, disperso
Trento Benetti, sottocapo radiotelegrafista, deceduto
Ugo Beni, marinaio fuochista, disperso
Romualdo Bergonzo, marinaio fuochista, disperso
Giovanni Bertini, secondo capo meccanico, disperso
Gaetano Blo, marinaio elettricista, disperso
Francesco Bondi, marinaio cannoniere, disperso
Ernesto Bonzanini, marinaio fuochista, disperso
Antonio Boraso, sottocapo meccanico, disperso
Giorgio Borzone, guardiamarina, disperso
Silvio Boscu, marinaio cannoniere, disperso
Tommaso Botticini, marinaio fuochista, disperso
Antonio Bottino, marinaio cannoniere, disperso
Wilson Bottoglia, marinaio fuochista, disperso
Modesto Bovino, marinaio cannoniere, disperso
Dante Braschi, marinaio, disperso
Ermenegildo Brero, marinaio fuochista, disperso
Antonio Brizzi, marinaio, disperso
Francesco Busciumi, marinaio, disperso
Ferruccio Cacus, marinaio cannoniere, deceduto
Guido Carcas Regnand, sergente radiotelegrafista, disperso
Salvatore Gennaro Carnevale, marinaio, disperso
Enrico Carzana, marinaio fuochista, disperso
Francesco Causarano, secondo capo (operaio militarizzato), disperso
Paolo Cecinati, marinaio fuochista, disperso
Carmine Cementano, marinaio cannoniere, disperso
Giovanni Chiabrera, tenente di vascello, deceduto
Michele Ciampa, capo meccanico di seconda classe, disperso
Gerlando Ciffa, marinaio fuochista, disperso
Andrea Colaianni, marinaio cannoniere, disperso
Giuseppe Comis, sottocapo radiotelegrafista, disperso
Bruno Conte, sottocapo cannoniere, disperso
Vinicio Convalle, marinaio fuochista, disperso
Giovanni Coppolino, marinaio, deceduto
Vincenzo Cordaro, sergente cannoniere, disperso
Raffaele Cortese, marinaio furiere, disperso
Celestino Cozzarin, sottocapo infermiere, deceduto
Pacifico Crudo, sergente cannoniere, disperso
Antonio D’Isa, marinaio fuochista, disperso
Angelo De Marchi, marinaio segnalatore, disperso
Donato De Nunzio, capo cannoniere di prima classe, disperso
Luigi De Ritis, capitano del Genio Navale, deceduto
Antonio Dessi, marinaio fuochista, disperso
Alvise Di Bernardo, marinaio segnalatore, disperso
Amleto Di Liberto, marinaio fuochista, disperso
Giuseppe Donzelli, capo radiotelegrafista di seconda classe, disperso
Remigio Doria, secondo capo segnalatore, disperso
Elio Dossi, marinaio cannoniere, disperso
Giuseppe Drago, marinaio cannoniere, deceduto
Edoardo Esposito, sergente silurista, disperso
Guerrino Fabbri, marinaio fuochista, disperso
Natale Faccioli, sottocapo elettricista, disperso
Mario Fantini, marinaio S.D.T., disperso
Armando Farnocchia, marinaio cannoniere, disperso
Vincenzo Fazzolari, marinaio, disperso
Vincenzo Ferrigno, marinaio, disperso
Giuseppe Fiorello, sergente cannoniere, disperso
Armando Formichella, sottocapo nocchiere, disperso
Nello Gazzari, marinaio silurista, disperso
Giovanni Gereon, marinaio, deceduto
Giuseppe Ghitz, marinaio, disperso
Francesco Giampaglia, marinaio segnalatore, deceduto
Guido Giannotti, sottocapo S.D.T., disperso
Giuseppe Giordano, marinaio cannoniere, disperso
Orazio Giuffrida, marinaio, disperso
Francesco Alberto Grassi, marinaio fuochista, disperso
Raffele Greco, marinaio, deceduto
Rosario Greco, marinaio motorista, disperso
Nicola Gregoris, marinaio nocchiere, disperso
Sante Guarini, secondo capo meccanico, disperso
Antonio Guglielmi, marinaio, disperso
Rocco Guida, marinaio carpentiere, disperso
Vittorio Iannaccone, marinaio cannoniere, disperso
Francesco Iatrino, marinaio, disperso
Antonio Inverno, marinaio S.D.T., disperso
Silvio La Sorsa, marinai S.D.T., disperso
Mario Lazzarini, marinaio cannoniere, disperso
Clodoveo Luigi Liguori, sottotenente di vascello, disperso
Mario Liguori, secondo capo meccanico, disperso
Pasquale Liotta, marinaio, disperso
Antonio Lipari, capo nocchiere di terza classe, disperso
Aristide Livieri, marinaio, disperso
Antonino Longo, marinaio, disperso
Luigi Longo, sottocapo cannoniere, disperso
Francesco Maggi, marinaio, disperso
Antonio Mallia, marinaio, disperso
Renato Marcolin, marinaio S.D.T., deceduto
Cosimo Marfeo, marinaio fuochista, disperso
Pasquale Martella, marinaio cannoniere, disperso
Francesco Marzella, marinaio fuochista, disperso
Silvio Massignan, sottocapo radiotelegrafista, disperso
Serafino Maxia, marinaio radiotelegrafista, disperso
Mario Mazzola, marinaio, disperso
Raffaele Menolascino, capo meccanico di seconda classe, disperso
Alfredo Minazzi, marinaio, disperso
Francesco Molinelli, secondo capo cannoniere, deceduto
Natale Montecampi, marinaio fuochista, deceduto
Costantino Montinaro, sottocapo S.D.T., disperso
Celeste Morandini, sergente cannoniere, disperso
Giovanni Morello, marinaio fuochista, disperso
Andrea Moro, sottocapo meccanico, disperso
Mario Nebuloso, marinaio cannoniere, disperso
Emanuele Nocera, sottocapo segnalatore, disperso
Matteo Oddone, sergente nocchiere, deceduto
Orlando Orsini, sottocapo S.D.T., disperso
Giacomo Palvario, marinaio cannoniere, disperso
Vittorio Parretti, marinaio cannoniere, deceduto
Carlo Persico, capo furiere di prima classe, disperso
Salvatorigo Pes, capo elettricista di terza classe, disperso
Evio Pescucci, marinaio S.D.T., disperso
Angelo Pintossi, marinaio fuochista, disperso
Stefano Plasa, marinaio cannoniere, disperso
Enrico Porceddu, marinaio cannoniere, disperso
Giuseppe Provenzano, marinaio fuochista, disperso
Orazio Pulvirenti, marinaio cannoniere, deceduto
Sebastiano Quattrocchi, marinaio cannoniere, disperso
Placido Ricceri, marinaio cannoniere, disperso
Werther Ricci, sottocapo radiotelegrafista, disperso
Rocco Richichi, sottocapo S.D.T., disperso
Osvaldo Rossi, marinaio carpentiere, disperso
Carlo Rozzoni, sergente S.D.T., disperso
Giuseppe Rusconi, marinaio fuochista, disperso
Antonino Russo, marinaio, deceduto
Giuseppe Russo, marinaio cannoniere, disperso
Felice Schepis, sottocapo cannoniere, deceduto
Mario Scognamiglio, marinaio elettricista, disperso
Luigi Spalladore, sottocapo radiotelegrafista, disperso
Spartaco Spicciariello, marinaio fuochista, disperso
Carlo Tamiati, secondo capo S.D.T., disperso
Celestino Tarantino, marinaio silurista, disperso
Ivo Teofoli, marinaio cannoniere, disperso
Sebastiano Tito, sottocapo cannoniere, disperso
Luigi Togni, marinaio, disperso
Osvaldo Tozzini, marinaio fuochista, disperso
Renato Tucci, marinaio fuochista, disperso
Giovanni Tutone, marinaio fuochista, disperso
Giacomo Vaccaro, marinaio furiere, disperso
Luigi Vaia, sergente cannoniere, disperso
Dante Vando, marinaio torpediniere, disperso
Pietro Vanoncini, marinaio silurista, disperso
Luigi Velluso, marinaio fuochista, disperso
Vito Vento, marinaio, disperso
Antonio Verdone, marinaio cannoniere, disperso
Antonio Versace, sergente cannoniere, disperso
Carlo Villa, marinaio fuochista, disperso
Eugenio Zanchi, marinaio cannoniere, disperso
Felice Zoppo, marinaio fuochista, deceduto
Libero Zuccarino, marinaio cannoniere, disperso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *