Marinai,  Marinai di una volta,  Navi,  Recensioni,  Storia

Giovanni D’Adamo

di Carlo Di Nitto

(Castellonorato, 19.6.1920 – Mare, 1.4.1942)

Marinaio Cannoniere Giovanni D’Adamo, di Tommaso e di De Meo Maria Civita, Croce di Guerra al V.M., disperso nell’affondamento del regio incrociatore “Giovanni delle Bande Nere” il 01 aprile 1942.
L’unità, colpita da due siluri lanciati dal sommergibile inglese Urge, si spezzò in due tronconi ed affondò immediatamente con gran parte dell’equipaggio. Mar Mediterraneo, a circa miglia 11 per 144° dall’isola di Stromboli.
Era nato il 19 giugno 1920 a Castellonorato.
(foto p.g.c. della Famiglia)

1.4.1942 Giovanni D'Adamo - www.lavocedelmarinaio.com

La regia nave Giovanni Delle Bande Nere era un incrociatore leggero varato presso i cantieri navali di Castellammare di Stabia (Napoli) il 27.4.1930.
La nave fu affondata dal sommergibile Urge il 1° aprile 1942 a largo dell’isola di Stromboli.

1.4.1942 affondamento Regia nave Giovanni dalle bande nere - www.lavocedelmarinaio.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *